Lamborghini, fatturato record nel 2013

Lamborghini consolida il proprio successo commerciale per il terzo anno consecutivo, ponendosi al vertice tra i Costruttori di supercar.

Lamborghini Huracan al Salone di Ginevra 2014

Altre foto »

Lamborghini aumenta il proprio successo commerciale, come dimostrano gli ultimi dati relativi al fatturato registrato dall'azienda nel 2013, aumentato del 8% rispetto all'anno precedente (da 469 milioni a 508 milioni di euro) che si traduce in un incremento delle vendite a livello mondiale, passato da 2.083 a 2.121 unità. Questi dati assumono un maggiore significato se si pensa che il Costruttore italiano (appartenente all'orbita Volkswagen) ha festeggiato il suo 50° anniversario proprio nel 2013. Il nuovo record segnato dalla Casa di Sant'Agata bolognese consolida quindi il periodo florido della Lamborghini che per il terzo anno consecutivo ha aumentato i propri volumi di vendita, posizionandosi ai vertici tra i Costruttori di supercar esotiche.

Questi ottimi risultati sono da attribuire al successo dei singoli modelli firmati Lamborghini: nel 2013 sono state immatricolate ben 1.001 unità dell'Aventador LP-700-4,  modello top di gamma della Casa del toro. Entrando nel dettaglio, scopriamo che il risultato ottenuto dall'Aventador è il migliore di sempre tra le V12 Lamborghini, grazie ad una crescita del 9% rispetto alle 922 unità distribuite nel corso del 2012. La richiesta per questo modello, disponibile sia nella versione coupè che roadster, supera un'attesa di oltre 12 mesi, nonostante sia in produzione da 2 anni e mezzo.

Anche la Lamborghini Gallardo, uscita di produzione proprio alla fine del 2013, ha segnato ottimi risultati, grazie alle 1.120 vetture vendute, mentre in tutto l'arco della sua produzione è stata venduta in 14.022 unità, diventando così la Lamborghini più venduta di sempre. In questi giorni, in occasione del Salone di Ginevra 2014, Lamborghini ha presentato l'erede della Gallardo, battezzata Lamborghini Huracán LP 610. Il successo ottenuto da questo modello alla manifestazione elvetica, da parte di pubblico e stampa, è stato davvero strepitoso, senza dimenticare che prima della presentazione ufficiale, la Hurracan è stata ordinata in oltre 1.000 esemplari.

Alla luce di questi ultimi dati, il Presidente e Amministratore Delegato di Automobili Lamborghini S.p.A, Stephan Winkelmann ha dichiarato: "Nell'anno del suo 50° anniversario, Lamborghini ha segnato una performance molto soddisfacente, confermando così la forza dei suoi prodotti e delle strategie commerciali. l'azienda è proiettata nel futuro con una base economica molto solida. Con una gamma di modelli accattivante e rinnovata, ingenti investimenti in Ricerca e Sviluppo che superano il 20% del fatturato, così come continui investimenti nello stabilimento e nel rilancio dei mercati, siamo alla vigilia di una fase di crescita importante, che porterà il nostro marchio in una nuova dimensione sia nel breve sia nel lungo termine".

Se vuoi aggiornamenti su LAMBORGHINI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 12 marzo 2014

Altro su Lamborghini

Lamborghini Huracan RWD Spyder: una "scoperta" tutta dietro
Anteprime

Lamborghini Huracan RWD Spyder: una "scoperta" tutta dietro

Sotto i riflettori del Salone di Los Angeles, Lamborghini svela la versione a trazione posteriore della Huracan Spyder.

Lamborghini Huracan: tuning by DMC
Tuning

Lamborghini Huracan: tuning by DMC

Body Kit in carbonio e 20 CV in più nel motore

Lamborghini Huracan Performante: il debutto a Los Angeles?
Anteprime

Lamborghini Huracan Performante: il debutto a Los Angeles?

La Casa di Sant’Agata bolognese potrebbe svelare al Salone americano una variante ancora più estrema della Huracan.