Saturn: Penske la acquisterà entro la fine di Settembre

E' l'intenzione del costruttore e team manager USA, che ha assicurato di voler portare a termine le operazioni con la GM dopo l'estate

Entro la fine di Settembre, il marchio Saturn passerà dalla General Motors nelle mani della Penske.

Dal canto suo, Roger Penske, fondatore e proprietario dell'azienda specializzata nella realizzazione di monoposto e vetture da competizione, ha reso noto di voler utilizzare il nome Saturn per una gamma di veicoli da vendere nei mercati esteri rispetto agli USA.

Ma è chiaro che - all'inizio - il principale mercato di riferimento saranno proprio gli Stati Uniti e il Canada; come ha spiegato lo stesso Penske in una conferenza stampa organizzata per discutere i risultati aziendali nel secondo trimestre 2009: "Tengo a confermare che il nostro obiettivo è di concludere l'acquisto del marchio Saturn entro la fine di Settembre - ha confermato Roger Penske - L'avevamo già detto e lo ripeto".

I termini dell'accordo fra Penske e GM starebbero nell'acquisizione dei diritti connessi all'utilizzo del marchio Saturn e l'acquisto dei pezzi di ricambio per i 3,5 milioni di vetture Saturn già su strada.

Inoltre, per snellire l'apparato logistico - organizzativo, le concessionarie del Marchio (350 circa quelle esistenti) sarebbero indipendenti rispetto alla Casa costruttrice.

D'altro canto, la Saturn diventerebbe, secondo le intenzioni di Roger Penske, un marchio a sé stante, finanziato da un gruppo di investitori ma "slegato" dagli altri "grandi" di Detroit.

Se vuoi aggiornamenti su SATURN: PENSKE LA ACQUISTERÀ ENTRO LA FINE DI SETTEMBRE inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 05 agosto 2009

Vedi anche

Mercato Europa: a gennaio +10,1%, bene FCA

Mercato Europa: a gennaio +10,1%, bene FCA

Il mercato auto europeo inizia molto bene il 2017, portando una crescita a due zeri alla maggior parte dei Gruppi automobilistici.

Psa interessata all

Psa interessata all'acquisizione di Opel?

Il Gruppo francese (Peugeot, DS, Citroen) potrebbe trattare con General Motors per rilevare Opel.

Alfa Romeo Giulia Sportwagon: cancellata la produzione

Alfa Romeo Giulia Sportwagon: cancellata la produzione

I dirigenti Alfa hanno bocciato la Giulia Sportwagon, che quindi non arriverà mai sul mercato. Il marchio punta sul nuovo SUV Stelvio.