Suzuki: Daniel Loeb acquista una quota del Brand

Sarebbe stato spinto dalla probabile fine della contesa con Volkswagen

Aria nuova in Casa Suzuki, il Marchio giapponese ha ceduto una quota a Daniel Loeb, un investitore americano di fama mondiale. Sulla base di quest'operazione il titolo della Suzuki Motor è schizzato in alto con un segno positivo del 3,4%.

In base a quanto si legge nelle colonne del Financial Times, Loeb avrebbe acquistato la quota in questione in quanto guarda con ottimismo la fine della disputa tra il Marchio nipponico e la Volkswagen, un braccio di ferro che dura ormai da più di 4 anni.

Infatti, la Casa giapponese sarebbe in un momento di stasi causato proprio dalla stessa controversia con il colosso di Wolfsburg, ma avrebbe la possibilità di riprendere le quote detenute dal Gruppo teutonico, qualora ce ne fosse l'occasione.

In ogni caso, se queste dovessero rimanere di proprietà della Volkswagen, con l'eventuale fine della contesa, e sfruttando anche l'apporto degli azionisti di minoranza, la Suzuki potrebbe riprendere a marciare con il massimo delle forze valorizzando al meglio il valore delle azioni dei suoi investitori.

Ecco, su questi presupposti Daniel Loeb ha scelto di investire sul Brand di Hamamatsu che in India controlla quasi la metà del mercato.

Se vuoi aggiornamenti su SUZUKI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 04 agosto 2015

Altro su Suzuki

Nuova Suzuki Ignis: 4 versioni protagoniste al Motor Show di Bologna
Anteprime

Nuova Suzuki Ignis: 4 versioni protagoniste al Motor Show di Bologna

La Casa giapponese svelerà in anteprima nazionale la nuova Ignis, mentre nell’aerea esterna organizzerà test drive in strada e fuoristrada.

Suzuki Ignis: prezzi da 14.050 euro
Ultimi arrivi

Suzuki Ignis: prezzi da 14.050 euro

Un po’ SUV un po’ citycar arriva a gennaio ed è già ordinabile

Suzuki: arriva la serie speciale Ignis iUnique
Ultimi arrivi

Suzuki: arriva la serie speciale Ignis iUnique

100 esemplari acquistabili sul web a 16.900 euro l’uno