Mercato Auto: in Europa calo del 4,9% ad agosto

Dopo i dati incoraggianti di luglio, il mercato europeo dell’auto scende nuovamente ad agosto ed il Gruppo Fiat perde nuovamente quote.

Fiat 500L: immagini ufficiali

Altre foto »

Dopo gli incoraggianti dati di luglio, in cui il mercato europeo dell'auto (27 Paesi Ue più quelli Efta)  era cresciuto del 4,9%, con 1.020.824 unità distribuite, le vendite nel mese di agosto nel vecchio continente hanno fatto registrare un calo del 4,9% a 686.957 vetture, contro le 722.458 unità dello stesso periodo dello scorso anno. Nei primi otto mesi del 2013, le immatricolazioni in Europa sono calate del 5,2%, con 8 milioni e 145 mila vetture vendute.

>> Guarda le immagini ufficiali della Fiat 500L

Rispetto al resto dei pesi europei, il mercato italiano ha registrato il peggiore calo con un -6,6% ad agosto e -1,6% a luglio. Per questo motivo, il Gruppo Fiat ha segnato -4,9 % in agosto (con 36 mila immatricolazioni) e -1,1 % a luglio, (62.500 immatricolazioni). Entrando nel dettaglio, copriamo che nei primi 8 mesi del 2013, le immatricolazioni della Casa del Lingotto sono state pari a 508 mila unità, con una quota del 6,2%.

Il brand Fiat ha distribuito circa 28 mila vetture in agosto, ovvero -0,7% rispetto allo stesso periodo del 2012, pari a una quota del 4%, registrando una leggera crescita rispetto al 3,9% dello scorso anno. A luglio il marchio italiano aveva fatto meglio, con 47mila auto vendute (+2,6% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno), con una quota del 4,6%. Nei primi otto mesi del 2013 la flessione risulta del 2,2% rispetto allo scorso anno, con 394 mila vetture immatricolate.

Nonostante le cattive notizie proveniente dal nostro paese, in Francia, Fiat ha incrementato le vendite dell'11,3% a luglio e del 17,4% ad agosto. La Spagna ha fatto registrare addirittura un +105% a luglio e un +4,5 ad agosto, mentre del Ragno Unito la crescita si è attestata sul 24,5 % in luglio e del 22,2 % in agosto. Da gennaio ad agosto, Alfa Romeo ha invece registrato circa 45 mila vendite,  segnando -31,2 %. Nel mese di agosto la Casa del biscione ha segnato un  +114,4% in Spagna. Jeep ha distribuito circa 1.500 unità ad agosto (- 8,1 punti il volume), mentre a luglio le immatricolazioni avevano superato le 2000 unità (-6,3 per cento i volumi).

Nei primi 8 mesi dell'anno Jeep ha immatricolato 15mila auto, segnando un -21,6% rispetto allo stesso periodo del 2012. In Europa, Lancia ha distribuito circa 51 mila vetture, segnando un - 23,5 % rispetto al 2012, ma sul mercato francese, i modelli Lancia/Chrysler hanno registrato ad agosto un +57,6% di volumi e a luglio ben un +48,7%. Infine i brand sportivi Ferrari e Maserati, hanno venduto in Europa complessivamente 365 vetture a luglio, 218 in agosto, mentre e nei primi otto mesi dell'anno hanno segnato 2.887 unità immatricolate.

Se vuoi aggiornamenti su MERCATO AUTO: IN EUROPA CALO DEL 4,9% AD AGOSTO inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 17 settembre 2013

Vedi anche

Mini celebra 3 milioni di esemplari venduti

Mini celebra 3 milioni di esemplari venduti

Ad Oxford si celebra la Mini 3.000.000: è una Clubman John Cooper Works; dal 2001, la capacità produttiva è salita a 1.000 unità al giorno.

Car of the Year 2017: ecco le auto finaliste

Car of the Year 2017: ecco le auto finaliste

La Giulia tra le 7 finaliste del prestigioso concorso.

Alfa Romeo: 1.800 nuove assunzioni entro il 2018

Alfa Romeo: 1.800 nuove assunzioni entro il 2018

Il Gruppo FCA ha annunciato 1.800 nuovi posti di lavoro nello stabilimento di Cassino per la produzione della Stelvio.