Hyundai Genesis: il brand premium non si farà

La Casa coreana abbandona l’dea di un nuovo sub-brand per concentrarsi nella creazione di una forte identità dei suoi futuri modelli di punta.

Hyundai Genesis: il brand premium non si farà

Tutto su: Hyundai Genesis

di Francesco Donnici

29 luglio 2013

La Casa coreana abbandona l’dea di un nuovo sub-brand per concentrarsi nella creazione di una forte identità dei suoi futuri modelli di punta.

L’idea accarezzata da Hyundai relativa alla creazione di un sub-brand premium derivato dai modelli di alta gamma Genesis, sembra sia stato definitivamente accantonato. Secondo le dichiarazioni di Chris Chapman, capo design di Hyundai America, l’idea di il progetto del nuovo sub brand è stato respinto perché giudicato troppo poco conveniente dal punto di vista economico.

>> Guarda le immagini ufficiali della Hyundai Genesis concept

Secondo Chapman, sarebbe meglio creare nuovi modelli dal forte carattere e dalla grande personalità, in grado di diventare delle icone dell’automobilismo capaci di essere riconosciute anche senza il loro marchio di appartenenza, come ad esempio è accaduto con la Ford Mustang e la Chevrolet Corvette.

Il designer della Casa coreana ha inoltre accennato alla nuova generazione della Genesis Coupé, affermando che la futura sportiva della Casa di Seul è ormai praticamente pronta e il suo debutto commerciale sembra fissato tra la fine del 2014 e l’inizio del 2015.