Vendite auto in Europa, il maggio più basso dal 1993

Immatricolazioni a -5,9%, per il Gruppo Fiat calo dell'11% rispetto allo scorso anno. Aumenta la voglia di lusso: Ferrari, Maserati e Dodge al +1,1%.

I dati sulle immatricolazioni del mese di maggio confermano il trend negativo del mercato europeo, che comprende i 27 paesi dell'Unione più gli stati Efta (Islanda, Norvegia, Svizzera, Liechtenstein): -5,9% con 1.083.430 vetture vendute rispetto alle 1.151.531 dello stesso mese nel 2012. «Si tratta del maggio più basso dal 1993», ha spiegato l'Associazione dei costruttori europei di auto (Acea) diffondendo la notizia. «Ad aprile era cresciuto dell'1,8%. Nei primi cinque mesi dell'anno il mercato si attesta a 5.261.272 unità, in calo del 6,8%». 

>> L'aumento delle vendite del mese di aprile 2013

Nel dettaglio, Fiat Group Automobiles ha immatricolato nel mese di maggio sul mercato europeo 73.758 nuove vetture, segnando un calo dell'11% rispetto alle 82.887 del maggio 2012. «Il Gruppo continua a essere penalizzato dal risultato negativo del mercato italiano e dalla mancanza di componenti Selmat, che continuano ad arrivare in misura insufficiente. Numerosissimi veicoli sono tuttora fermi sui piazzali», comunica il Lingotto. «Il marchio Fiat cresce in Francia, Regno Unito e Spagna, e con Panda e 500 domina il segmento A. Bene anche la 500L, leader nel suo segmento, e la nuova Ypsilon che ha superato le 100mila immatricolazioni».

Tra le case, Fiat ha venduto in Europa lo scorso mese 57.185 vetture, segnando rispetto ad un anno fa una diminuzione del 6%, più contenuta rispetto alla flessione del gruppo. Lancia/Chrysler ha perso il 21,8%, con 7.649 unità; Alfa Romeo il 25,2% con 6.853 unità e Jeep il 39,6% con 1.600 unità. In aumento invece le immatricolazione nell'Unione europea di Ferrari, Maserati e Dodge, che hanno venduto nel mese di maggio 471 unità segnando il +1,1% rispetto allo scorso anno. 

Se vuoi aggiornamenti su VENDITE AUTO IN EUROPA, IL MAGGIO PIÙ BASSO DAL 1993 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Eleonora D'Uffizi | 18 giugno 2013

Vedi anche

Mini celebra 3 milioni di esemplari venduti

Mini celebra 3 milioni di esemplari venduti

Ad Oxford si celebra la Mini 3.000.000: è una Clubman John Cooper Works; dal 2001, la capacità produttiva è salita a 1.000 unità al giorno.

Car of the Year 2017: ecco le auto finaliste

Car of the Year 2017: ecco le auto finaliste

La Giulia tra le 7 finaliste del prestigioso concorso.

Alfa Romeo: 1.800 nuove assunzioni entro il 2018

Alfa Romeo: 1.800 nuove assunzioni entro il 2018

Il Gruppo FCA ha annunciato 1.800 nuovi posti di lavoro nello stabilimento di Cassino per la produzione della Stelvio.