Auto usate a basso consumo: le 9 migliori auto

Per scoprire quali auto usate consumano meno, abbiamo cercato i 9 modelli più significativi da questo importante punto di vista.

Auto usate a basso consumo: le 9 migliori auto

di Francesco Donnici

01 luglio 2015

Per scoprire quali auto usate consumano meno, abbiamo cercato i 9 modelli più significativi da questo importante punto di vista.

Quando si sceglie di acquistare un’auto entrano in gioco numerosi fattori che spaziano dal design fino all’abitabilità interna, passando per il prezzo di listino, anche se uno dei fattori che pesano maggiormente su una scelta del genere sono sicuramente i costi di gestione della vettura, primo fra tutti il consumo di carburante. Per capire quali sono le auto presenti sul mercato italiano capaci di offrire consumi contenuti, abbiamo effettuato un’interessante ricerca sul sito specializzato di Autouncle.it, grazie al quale siamo riusciti a selezionare le 9 autovetture più rilevanti da questo punto di vista, elencate rigorosamente in ordine alfabetico.

La prima vettura del nostro lotto è la Citroen DS3, equipaggiata con il propulsore  diesel 1.4 litri HDI da 68 CV, capace di offire un consumo medio pari a 3,5 l/100 km. Anche le performance relative ai consumi dell’ultima versione della Ford Fiesta, dotata del TDCi 1.6 litri da 95 cavalli, ci ha sorpreso grazie ad un consumo medio dichiarato di soli 3.6 litri per 100 km. La terza generazione della Mercedes Classe A raggiunge invece ottimi risultati con il diesel 1.5 litri da 110 CV (A 180 CDI) BlueEFFICIENCY che registra un consumo medio di appena 3.6 litri di carburante ogni 100 km percorsi. La Peugeot 308, vincitrice del premio “Auto dell’anno 2014”, grazie al suo diesel 1.6 litri HDI FAP da 92 CV offre un consumo medio come le due precedenti vetture, pari a 3.6l/100km. La leggerezza e le doti tecniche della Smart Fortwo, declinata nella variante diesel CDI da 54 CV, contribuiscono ad ottenere un consumo nel ciclo misto di appena 3,3 l/100 km.

Degna di nota risulta anche la Toyota Prius, prima vettura ibrida tra quelle prese in considerazione, capace di offrire il consumo medio più basso in assoluto: 2.1 litri per 100 km (47 km al litro). Volvo convince per i bassi consumi della V40, declinata in versione D2 con motore diesel 1.6 da 115 CV, capace di offrire un consumo dichiarato di 3,4 l/100 km, mentre la Volkswagen Polo  – una delle vetture più richieste del segmento “B” – con l’unità  diesel 1.2 litri TDI DPF da 75 CV offre un ottimo consumo medio pari a 3,4 l/ 100 km.

Effettuare la ricerca della propria vettura ideale su AutoUncle è stato facile ed intuitivo. Inseriti i parametri che ci interessano viene visualizzata immediatamente  una panoramica dettagliata dell’usato. Utilizzando il pratico motore di ricerca è infatti possibile scoprire informazioni utili per cambiare il proprio veicolo, vengono inoltre forniti consigli pratici per vendere il più velocemente possibile la propria auto.