Mercato auto in Europa cresce dopo mesi di calo

In aprile immatricolazioni a +1,8% rispetto allo stesso mese del 2012: trainano le vendite Regno Unito, Spagna e Germania, male l'Italia.

Le vendite del settore auto in Europa registrano nel mese di aprile un dato positivo dopo 18 mesi di cali consecutivi: +1,8% rispetto all'aprile del 2012. Nei 27 paesi dell'Unione più i 4 dell'Efta (Islanda, Norvegia, Svizzera, Liechtenstein) sono stai immatricolati 1,081 milioni di veicoli contro 1,062 milioni di 12 mesi prima.

Nell'interpretare la crescita, però, è necessario tenere conto del fatto che l'aprile 2013 ha avuto due giorni lavorativi in più rispetto a quello dello scorso anno, poiché la Pasqua è stata festeggiata a marzo. I numeri positivi, al di là dell'analisi, restano, trainati dai mercati forti del Regno Unito (+15%), della Spagna (+11%) e soprattutto della Germania (+4%), che ha invertito la tendenza negativa dei mesi precedenti. Ancora in calo la Francia (-5%) e l'Italia (-11%).

>> La situazione critica nel mese di marzo 2013

Fiat Group Automobiles ha visto diminuire le immatricolazioni del 9,8% in aprile, con una quota di mercato in Europa scesa dal 7,1% al 6,3%. I singoli marchi proseguono gli andamenti intrapresi nei mesi precedenti: Fiat tiene relativamente con -4%, crollano Lancia (-19%), Jeep (-25%) e soprattutto Alfa Romeo (-32%). Il Gruppo «continua ad essere pesantemente penalizzato dal risultato negativo del mercato italiano», spiega in una nota il Lingotto commenta i dati dell'Acea. La Casa evidenzia anche che la propria quota del 6,3% è «in crescita di 0,3 punti percentuali rispetto a marzo 2013» e che «il marchio Fiat cresce in tutti i principali mercati e i suoi modelli di punta si confermano saldamente leader nei loro segmenti».

Se vuoi aggiornamenti su MERCATO AUTO IN EUROPA CRESCE DOPO MESI DI CALO inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Eleonora D'Uffizi | 17 maggio 2013

Vedi anche

Mercato Europa: a gennaio +10,1%, bene FCA

Mercato Europa: a gennaio +10,1%, bene FCA

Il mercato auto europeo inizia molto bene il 2017, portando una crescita a due zeri alla maggior parte dei Gruppi automobilistici.

Psa interessata all

Psa interessata all'acquisizione di Opel?

Il Gruppo francese (Peugeot, DS, Citroen) potrebbe trattare con General Motors per rilevare Opel.

Alfa Romeo Giulia Sportwagon: cancellata la produzione

Alfa Romeo Giulia Sportwagon: cancellata la produzione

I dirigenti Alfa hanno bocciato la Giulia Sportwagon, che quindi non arriverà mai sul mercato. Il marchio punta sul nuovo SUV Stelvio.