Land Rover: richiamo per Evoque e Freelander 2

Il mancato fissaggio di una pinza-freno potrebbe mettere a rischio la sicurezza di Freelander 2 ed Evoque. E Land Rover richiama 70 esemplari.

Land Rover: richiamo per Evoque e Freelander 2

di Giuseppe Cutrone

17 dicembre 2012

Il mancato fissaggio di una pinza-freno potrebbe mettere a rischio la sicurezza di Freelander 2 ed Evoque. E Land Rover richiama 70 esemplari.

Land Rover ha comunicato l’intenzione di effettuare un richiamo per un numero limitato di esemplari della Land Rover Freelander 2 e della Range Rover Evoque. La casa britannica ha precisato che ad essere coinvolti sono esclusivamente modelli 2012 costruiti lo scorso 11 giugno.

>> Guarda le immagini della Land Rover Freelander 2

In totale il richiamo vede protagonisti 70 esemplari ed è dovuto a un non corretto fissaggio dei bulloni di una delle pinze-freno posteriori. Secondo Land Rover, infatti, il serraggio difettoso del bullone potrebbe comportare lo staccamento della pinza dal mozzo della ruota, con la conseguenza di rendere inefficiente l’impianto frenante e il rischio di danneggiare seriamente lo pnematico.

La comunicazione di Land Rover fa capire come il problema, seppur limitato a pochi esemplari, sia potenzialmente molto pericoloso per la sicurezza delle Freelander 2 e delle Evoque coinvolte.

>> Guarda le immagini della Range Rover Evoque a Cinecittà

Per questo motivo, i vertici del gruppo britannico hanno optato per il richiamo, che consisterà nel far ispezionare la pinza-freno presso le officine ufficiali e, in caso di fissaggio non corretto, provvedere ad avvitare correttamente l’elemento.

L’intervento sarà assicurato ovviamente in maniera del tutto gratuita, con il costruttore che contatterà i clienti in possesso dei mezzi potenzialmente a rischio a partire dalla metà di gennaio.