Jeep sbarcherà in India nel 2013

Fiat-Chrysler intende rafforzare la sua presenza sul mercato indiano e annuncia che da fine 2013 porterà in oriente anche il marchio Jeep.

Jeep sbarcherà in India nel 2013

di Giuseppe Cutrone

07 dicembre 2012

Fiat-Chrysler intende rafforzare la sua presenza sul mercato indiano e annuncia che da fine 2013 porterà in oriente anche il marchio Jeep.

Seguendo l’esempio di altri costruttori, anche il gruppo Fiat-Chrysler non intende farsi trovare impreparato di fronte alle allettanti prospettive che si aprono sul mercato indiano, considerato da molti osservatori come uno dei più promettenti tra i mercati emergenti.

Non sorprende quindi che la filiale indiana di Fiat abbia annunciato una serie di novità preparate con lo scopo di rinforzare la sua presenza nel paese indiano, introducendo nuovi modelli e ampliando la rete di vendita.

La novità più interessante è ovviamente il lancio ufficiale del marchio Jeep in India, dove sarà presente con diversi modelli nuovi in una gamma che comprenderà la Jeep Wrangler e la Jeep Grand Cherokee, il cui sbarco in oriente è fissato per la fine del 2013.

Mike Manley, Chief Operating Officer per l’Asia e Presidente e CEO di Jeep, si è recato di recente a Mumbai per un incontro con i concessionari a cui il gruppo intende affidare la commercializzazione dei modelli americani.

La rete di assistenza sarà inizialmente la stessa utilizzata da Fiat-Tata, ma la casa americana punta a creare una propria rete di distribuzione indipendente di circa 120 concessionari nel 2013.

Per quanto riguarda la produzione interna, questa sarà ampliata con le nuove Fiat Punto e Fiat Linea, mentre i Fiat Caffè debutteranno presso alcuni punti vendita e avranno l’obiettivo di far immergere i clienti nel mondo del costruttore italiano.