Fiat a metano e GPL: porte aperte il 13 e 14 ottobre

Un porte aperte dedicato principalmente all’offerta a metano e GPL: è questa la novità di Fiat per il weekend del 13 e 14 ottobre.

Fiat a metano e GPL: porte aperte il 13 e 14 ottobre

di Giuseppe Cutrone

12 ottobre 2012

Un porte aperte dedicato principalmente all’offerta a metano e GPL: è questa la novità di Fiat per il weekend del 13 e 14 ottobre.

Si annuncia come un porte aperte all’insegna del risparmio quello che il gruppo Fiat ha annunciato per il weekend del 13 e 14 ottobre, quando la rete di rivenditori italiani del marchio sarà a disposizione per mostrare al pubblico le promozioni dedicate alle gamme Natural Power, dietro cui si raggruppano i veicoli bi fuel a benzina e metano, e EasyPower, la dicitura che comprende invece tutte le varianti benzina con possibilità di viaggiare anche a GPL.

I modelli protagonisti in questi due giorni saranno diversi, ma i riflettori saranno puntati principalmente sulla Fiat Panda TwinAir Turbo Natural Power, vettura a metano dotata del due cilindri da 900 cc sovralimentato e in grado di erogare una potenza di 80 cavalli.

Accanto alla Fiat Panda a metano, la gamma Natural Power comprende la Qubo, la Doblò, la Punto e la Panda Classic, cioè la Panda di precedente generazione che è rimasta a listino nonostante il debutto del nuovo modello. L’offerta benzina/GPL EasyPower comprende invece la Fiat 500, la Bravo, la Punto e ancora le due generazioni della Panda.

Per ognuno di questi modelli, sia quelli alimentati a metano che quelli a GPL, Fiat sottolinea il fatto che si tratta di vetture di primo impianto (OEM), il cui sistema bi-fuel è prodotto in fabbrica, commercializzato presso la rete di vendita autorizzata e coperto dalla garanzia ufficiale.

Il porte aperte di questo weekend è inoltre l’occasione di presentare ai potenziali clienti gli ecobonus Fiat, cioè un contributo economico disponibile fino al 31 ottobre e variabile a seconda del modello scelto, il cui importo può arrivare fino a un massimo di 5.000 euro. In tema di agevolazioni d’acquisto, l’offerta si arricchisce poi dei finanziamento Sava a 48 mesi con anticipo 0 e Tan 0 per cento.

Il fine settimana di Fiat non sarà riservato però unicamente ai modelli ecologici, dato che presso i rivenditori saranno esposti alcuni esemplari della Fiat Panda 4×4 e Trekking dotati del sistema Tracion+, oltre alla nuova arrivata Fiat 500L, che durante il porte aperte potrà essere ordinata in versione, “Opening Edition”, un allestimento a tiratura limitata che include alcuni optional come la vernice bicolore bianca con tetto nero, i sensori di parcheggio posteriori e l’impianto Uconnect con lettore CD ed MP3, schermo touchscreen, supporto allo streaming tramite Bluetooth e ingressi USB e Aux.

La Fiat 500L Openin Edition sarà offerta al prezzo di 17.150 euro per la versione con il 1.4 a benzina da 95 cavalli, mentre saranno necessari 19.350 euro per la variante con il 1.3 turbodiesel Multijet da 85 cavalli.