Gli incentivi sostengono il mercato auto di Maggio

Meno immatricolazioni rispetto al 2008 ma il mercato auto va meglio di Aprile. Privilegiate le auto bi-fuel e le piccole cilindrate

Il mercato dell'auto nel complesso continua a andare piuttosto male: a Maggio si è avuta una flessione dell'8,59% rispetto allo stesso mese dello scorso anno. Aumenta però, in valore assoluto, il numero di auto acquistate grazie agli ecoincentivi.

A Maggio, secondo i dati forniti dall'Aci sulla base dei dati forniti dal Pra, le vetture acquistate con questo sistema sono state 103.719, con un aumento del 3,96% rispetto ad Aprile. Quasi sempre, nel 91,37% dei casi, alla vendita si è accompagnata una rottamazione. Le auto più richieste sono quelle di piccole dimensioni, con una notevole quota di motorizzazioni benzina-GPL e benzina-metano.

Il 66,69% delle agevolazioni, infatti, è stato concesso per auto di cilindrata compresa tra 1200 e i 1500 cc, e il 10,11% per vetture fino a 1000 cc.

Rispetto ad Aprile, l'incremento maggiore nelle vendite si è registrato in Molise (+18,63%), Trentino (13,87%) e Abruzzo (+10,05%). Sono in diminuzione in Umbria (-3,04%), Calabria (-2,09%), Puglia (-1,77%) e Toscana (-1,70%). Fiat Panda, Fiat Punto e Ford Fiesta sono le auto più acquistate con ecoincentivi, rispettivamente con 12.923, 7.080 e 6.267 immatricolazioni.

Gli ecoincentivi legati alla rottamazione di un'auto inquinante hanno avuto più successo al Sud. In Calabria il 98,56% degli acquisti con incentivi è avvenuto in sostituzione di un'auto più inquinante; in Sicilia il 98,42% e in Basilicata il 98,18%.

Il 45,05% delle auto demolite con richiesta di incentivi sono Euro 2, seguite dal 32,93% di Euro 1 e dal 22,03% di Euro 0. A maggio, le vetture più rottamate sono state Fiat Punto, Fiat Panda, Fiat Uno, Lancia Y e Ford Fiesta.

Gli incentivi non vincolati alla radiazione (che rappresentano su base nazionale il 9% delle agevolazioni) hanno inciso maggiormente in Emilia Romagna (dove hanno toccato il 15,81% del totale), Piemonte (14,16%) e Toscana (12,14%).

Se vuoi aggiornamenti su GLI INCENTIVI SOSTENGONO IL MERCATO AUTO DI MAGGIO inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Vedi anche

Mercato auto Europa in crescita del 6,5% nel 2016

Mercato auto Europa in crescita del 6,5% nel 2016

Il mercato europeo dell’auto continua la sua crescita, trainata da FCA che continua a salire con una velocità a due cifre.

Hyundai: immatricolazioni da record in Italia

Hyundai: immatricolazioni da record in Italia

La Casa coreana supera nel 2016 per la prima volta le 56mila vetture consegnate.

Gruppo FCA: 1 miliardo di dollari di investimenti in USA

Gruppo FCA: 1 miliardo di dollari di investimenti in USA

Scambio di ringraziamenti tra il Presidente eletto Donald Trump e Sergio Marchionne per gli investimenti del Gruppo FCA negli USA.