Ford, in Europa aumenta la quota di mercato

Per Ford, vendite europee in calo ma quote di mercato in aumento, grazie soprattutto alla Focus e alla C-Max.

Ford Focus Model Year 2011

Altre foto »

Ford continua a recuperare quote di mercato nei principali Paesi europei, andando sostanzialmente controtendenza rispetto all'intero settore automobilistico. A gennaio, la Casa nordamericana ha visto un leggero aumento: se un anno fa ogni 100 auto vendute 8,2 erano dell'Ovale Blu, il mese scorso sono state 8,4.

Questo nonostante le immatricolazioni siano diminuite del 7,2% con 14 milioni di unità rispetto ai 16,2 milioni dell'anno precedente. In questo calo generale, Ford ha recuperato quote perché è diminuita in maniera più contenuta rispetto alla concorrenza, non andando oltre un meno 5% su base annua.

Anche per questo, l'azienda del Michigan si è confermata secondo marchio più venduto in Europa, occupando il gradino più alto del podio nel Regno Unito e in Ungheria. Per quanto riguarda l'Italia, Ford è risultato il marchio estero più venduto, grazie anche alla Focus e alla C-Max che, a gennaio, hanno toccato quota 210mila unità vendute nel continente (sempre considerando i principali 19 mercati). Forse l'exploit maggior lo ha però fatto in Russia, dove le 6.500 nuove immatricolazioni rappresentano un rialzo dell'80,2% sul gennaio 2011.

Se vuoi aggiornamenti su FORD inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Andrea Barbieri Carones | 16 febbraio 2012

Altro su Ford

Ford Falcon XR Sprint: diramati i dettagli della versione speciale
Anteprime

Ford Falcon XR Sprint: diramati i dettagli della versione speciale

La nuova Ford Falcon XR Sprint realizzata dalla divisione australiana della Casa dell’Ovale blu avrà potenti motori con potenze fino a 463 CV.

Ford Focus RS 2016: il video ufficiale
Curiosità

Ford Focus RS 2016: il video ufficiale

Ecco il video realizzato con il pilota professionista Ben Collins.

Ford Transit Connect by Carlex
Tuning

Ford Transit Connect by Carlex

Il veicolo multispazio della Casa dell’Ovale blu guadagna una grinta e una sportività inaspettata grazie al nuovo kit firmato da Carlex.