Multilink

Per multilink, o sospensione a bracci multipli, si intende un tipo di sospensione a ruote indipendenti che utilizza cinque bracci (link) per smorzare le oscillazioni. Questo schema sospensivo, utilizzato soprattutto per il retrotreno, garantisce una migliore capacità di assorbimento e minori vibrazioni rispetto alla sospensione a quadrilateri; ne conseguono un maggior handling e un migliore comfort di marcia.

La sospensione multilink è caratterizzata da uno speciale supporto con una barra trapezoidale inferiore, una barra trasversale superiore e una barra di traino posizionata dietro il braccio trapezoidale. La molla è collegata alla barra trapezoidale e l'ammortizzatore accoppiato al supporto per la ruota.

Il principale vantaggio di questa soluzione consiste nel fatto che è in grado di garantire una guida più sportiva e contemporanemente più confortevole. I vantaggi si estendono anche ai veicoli off-road, perché la sospensione multi-link è maggiormente flessibile e quindi si adatta meglio alla conformazione e agli elevati angoli di un percorso fuoristradistico. Tra gli svantaggi si annoverano la maggiore complessità e il costo più elevato, che la rendono una soluzione adatta a vetture soprattutto di fascia medio-alta. Lo schema a bracci multipli è stato introdotto per la prima volta dalla Mercedes-Benz sulla 190 del 1982 e oggi è diffuso su modelli di numerosi costruttori.