Spoiler

In campo automobilistico lo spoiler, o deflettore di flusso, è un elemento aerodinamico che consente di modificare i flussi d’aria per ottenere maggiore aderenza al suolo. In particolare, il flusso d'aria generato dal veicolo in movimento viene deviato verso l'alto spingendo di conseguenza l'auto verso il suolo.

Sulle auto lo spoiler viene montato solitamente nella parte posteriore, sul terzo volume della carrozzeria o sopra il lunotto nelle auto a due volumi. In quanto elemento esterno alla carrozzeria, può essere molto appariscente soprattutto se di dimensioni importanti. Sulle auto di serie lo spoiler non raggiunge la complessità delle auto da competizione, dove questo elemento è parte di un più attento studio dei flussi aerodinamici che coinvolgono l'intera vettura e la sua funzione è strettamente correlata a quella di altre appendici.

Su alcune auto sportive lo spoiler è mobile: fuoriesce dal suo alloggiamento solo quando la vettura supera una determinata velocità (di solito 100/120 km/h), per poi ritornare nella posizione iniziale quando l'auto rallenta o si ferma. Lo spoiler può essere anche integrato nella carrozzeria, in questo caso con una funzione aerodinamica ridotta e spesso finalizzata più alla riduzione delle turbolenze o alla caratterizzazione estetica del modello piuttosto che alla creazione di un effetto deportante.

Lo spoiler è uno degli elementi più utilizzati nella personalizzazione dell'auto o tuning. Il mercato dell'aftermarket propone infatti prodotti e soluzioni adatti a praticamente tutti i modelli in commercio, anche quelli più economici, che possono così essere resi più sportivi e appariscenti.