Design Ferrari, al Contest vincono i coreani

A Maranello premiati i vincitori del Ferrari World Design Contest. Obiettivo sperimentare nuovi percorsi stilistici delle Rosse di domani.

Design Ferrari, al Contest vincono i coreani

di Lorenzo Stracquadanio

19 luglio 2011

A Maranello premiati i vincitori del Ferrari World Design Contest. Obiettivo sperimentare nuovi percorsi stilistici delle Rosse di domani.

Forme avveniristiche, geometrie di rottura, linee sinuose. Le Ferrari di domani saranno, forse, molto simili a quelle viste in occasione del Ferrari World Design Contest 2011, competizione che ha messo alla prova giovani designer provenienti da ogni parte del mondo nel creare prototipi in scala con l’obiettivo di battere nuove strade in termini di stile e design.


A vincere la partita questa volta sono stati gli studenti della scuola Hongik di Seoul, in un contest che ha visto la partecipazione di ben 50 istituti internazionali. La scuola coreana infatti ha superato nella finale proprio gli italiani dello Ied (Istituto europeo di design) di Torino e il Royal College of Arts di Londra.


La vettura vincitrice si chiama Eternità ed è stata creata e disegnata da Kim Cheong Ju (Corea), Ahn Dre (Corea) e Lee Sahngseok (Corea). A loro come agli altri studenti classificati secondi e terzi vanno premi in denaro e uno stage presso il Centro Stile della Ferrari.


A sottolineare l’importanza dell’evento anche il presidente Luca Cordero di Montezemolo: “La creatività dei giovani rappresenta un patrimonio fondamentale, in ogni settore dell’attivita’ umana. Il Ferrari World Design Contest è una finestra che vogliamo tenere aperta sul mondo e sulle energie che alimentano le giovani generazioni. Sono sicuro che alcune di queste proposte vedranno la luce sulle Ferrari del futuro”.