Peugeot alla Milano Design Week 2015

Per il secondo anno la casa del Leone è presente alla Milano Design Week con i più recenti oggetti di design del laboratorio Peugeot Design Lab

Peugeot alla Milano Design Week 2015

Tutto su: Peugeot

di Giorgio Dall'Olio

17 aprile 2015

Per il secondo anno la casa del Leone è presente alla Milano Design Week con i più recenti oggetti di design del laboratorio Peugeot Design Lab

Per il secondo anno anche la casa del Leone è presente alla Milano Design Week, che si tiene nel capoluogo lombardo dal 14 al 19 aprile, dove i più recenti oggetti di design del laboratorio Peugeot Design Lab sono visibili al pubblico in via Tortona 31 in uno spazio espositivo di oltre 600 metri quadrati.

Ispirati dalla supercar Onyx presentata nel 2012, un prototipo con motorizzazione ibrida da 600 CV, carrozzeria in [glossario:carbonio] e rame e materiali naturali nell’abitacolo, i designer Peugeot nel 2014 hanno presentato il sofà Onyx, lungo tre metri e composto da [glossario:carbonio] e lava di Volvic.

Per l’edizione di quest’anno dell’esposizione milanese è stato creato il lampadario ONYX, un secondo elemento di arredamento su misura, concetto innovativo lanciato da Peugeot che permette ai clienti di esprimere il loro estro creativo tramite personalizzazioni esclusive, catatterizzate però da un filo rosso conduttore che è l’unione di materiali grezzi e naturali con quelli tecnologici.

La creazione di Peugeot Design Lab svelata in anteprima mondiale il 2 aprile a Parigi, il Foodtruck Peugeot è compatto e maneggevole ma consente, una volta giunto a destinazione, di “aprirsi in due” raddoppiando la propria dimensione su un lato, trasformandosi in un ristorante: il Bistrot du Lion. Esso è composto da zone riservate alla preparazione di cibi e bevande da un lato, e con lo spazio per un DJ dall’altro, che suona i pezzi della piattaforma Peugoet Music.

Dopo la Milano Design Week, il Foodtruck Peugeot si trasferirà al padiglione francese dell’EXPO, dove sarà una delle principali attrazioni, per palati fini o appassionati di furgoni.