La Fiat 500 soddisfa la clientela tedesca

Secondo lo studio "Vehicle Owner Satisfaction Study", la Fiat 500 risulta la microcar che soddisfa di più l'esigente clientela tedesca.

FIAT 500

Altre foto »

Una vettura compatta italiana che conquista la soddisfazione della difficile ed esigente clientela tedesca, sbaragliando l'agguerrita concorrenza internazionale. Uno scenario che fino a qualche tempo fa sembrava impossibile, ora diventato realtà grazie all'apprezzata Fiat 500, che ha avuto il merito di conquistare l'ambito primo posto nello studio "Vehicle Owner Satisfaction Study", realizzato dalla famosa agenzia di ricerca di mercato J. D. Power and Associates, da anni specialista nei sondaggi di valutazione del gradimento relativo alle vetture dei guidatori tedeschi. La consegna dell'ambito premio si è svolta a Berlino, nel corso di una cerimonia ufficiale a cui hanno partecipato anche i vertici Fiat, tenutasi  presso la casa editrice Axel Springer.

Grazie al punteggio di valutazione totale pari all'81,8 %, ottenuto nella sezione "minicar", la piccola vettura del Lingotto si è portata a casa la posizione più elevata di una difficile classica, dominata per anni da vetture tedesche e giapponesi. La difficile valutazione è stata ottenuta misurando il grado di soddisfazione della clientela sulla base di ben 67 diverse caratteristiche che vanno dal gradimento personale della vettura (prestazioni, design, comfort, funzioni), con un peso relativo sulla valutazione totale del 32%, passando alla qualità e all'affidabilità che pesano del 26%, invece i costi di gestione contano un 22%, mentre il peso delle concessionarie del brand arriva ad un 20%.

Per effettuare questo studio, l'agenzia di sondaggi ha effettuato ben 17.158 interviste online ad altrettanti possessori di vetture da almeno due anni e con alle spalle almeno 38.700 chilometri percorsi. Il sondaggio si basa su 50 domande miste ed è suddiviso in nove categorie di automobili che spaziano dalle minicar ai fuoristrada.

Esaminando nel dettaglio i criteri che hanno spinto la clientela tedesca a dare un giudizio così positivo alla citycar italiana sono stati in particolar modo il gradimento delle prestazioni offerte dai motori, in particolare dall'unità 1.3 Multijet, offerto nelle potenze da 75 e 95 CV , capace di regalare buone prestazioni, ma nello stesso tempo di offrire consumi molto bassi. Nel metro di giudizio degli intervistati è stata premiata anche la qualità dell'abitacolo e della carrozzeria, entrambe infatti hanno raggiunto gli elevati standard della concorrenza tedesca e giapponese, da anni leader del settore.

Se vuoi aggiornamenti su FIAT 500 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 17 giugno 2011

Altro su FIAT 500

Fiat 500 Riva Tender to Paris al Salone di Parigi 2016
Ultimi arrivi

Fiat 500 Riva Tender to Paris al Salone di Parigi 2016

Fiat porta al Salone di Parigi la 500 Riva nell'esclusivo allestimento Tender to Paris che sarà prodotta in 50 esemplari destinati alla Francia.

Fiat 500, festa di compleanno a Capri insieme a Riva
Curiosità

Fiat 500, festa di compleanno a Capri insieme a Riva

Per celebrare il 59esimo compleanno della celebre citycar italiana, la Casa del Lingotto ha portato a Capri la nuova Fiat 500 Riva.

Fiat 500 Riva: il fascino della nautica
Ultimi arrivi

Fiat 500 Riva: il fascino della nautica

Una edizione speciale, sia berlina che cabrio, per celebrare i motoscafi italiani più eleganti.