Ponte del 2 giugno: tutti gli eventi del weekend

Approfittando del lungo "ponte", scopriamo insieme tutti gli appuntamenti dedicati agli appassionati: motorsport, tuning, raduni, regolarità, 4x4.

Il lungo ponte del 2 giugno permetterà a molti appassionati di dedicare, questo fine settimana, più tempo in compagnia della propria auto. Da giovedì 2 a domenica 5, infatti, tantissimi appuntamenti per appassionati di motori animeranno il weekend.

Dalla Coppa Intereuropa a Monza, le Rievocazioni del Circuito di Bari e della Coppa Bordino, la Coppa Borzacchini e la Bologna - Raticosa (per gli appassionati di auto storiche), insieme a tour turistici e regolarità; al Roma Motor Show, per chi vuole godersi una kermesse senza l'impegno di una gita fuori porta; passando per i raduni dedicati ai fanatici del tuning e alle escursioni in 4x4; e, per chi ama il motorsport, ecco gli appuntamenti di Misano, il Rally Targa Florio e il Civm che fa tappa in Friuli.

Ogni manifestazione che proponiamo è corredata di utili indicazioni, per dare agli appassionati e ai curiosi delle informazioni in più (itinerari, luoghi di interesse paesaggistico e storico) per trasformare un appuntamento sportivo, di 4x4, auto storiche e moderne, in una piacevole escursione alla scoperta delle bellezze naturali e culturali del nostro Paese.

Tour, regolarità, raduni, rievocazioni: tutte le proposte 

Emilia Romagna: i motori rombano sulla Raticosa

A Bologna, questo fine settimana torna la rievocazione storica di una delle cronoscalate più celebri nella storia dell'automobilismo italiano: la Bologna - Raticosa - Trofeo Cesare Perdisa, giunta alla sua 24. edizione e organizzata dalla Scuderia Bologna. La rievocazione si svolgerà sulla Strada provinciale della Futa, nel tratto Pianoro Vecchio - Livergnano, di 6,21 km. Di seguito il programma della manifestazione: venerdì 3 si terranno le verifiche sportive e tecniche (dalle 16 alle 19,15). Sabato: secondo turno di verifiche (dalle 8 alle 11,30); due manche di prove ufficiali (dalle 13). La gara scatterà domenica alle 9, e si svolgerà su due manche.

Lombardia: tour con le "storiche" a Sotto il Monte

A Ponte San Pietro (Bergamo), sabato 4 giugno si svolgerà il 18° Trofeo Giuseppe Rovelli, raduno turistico con prove di abilità, riservato ai possessori di auto d'epoca e organizzato dal Club Orobico Auto d'Epoca. Il ritrovo è fissato per le 14, a Ponte San Pietro, dove nel pomeriggio si terranno delle prove di abilità; l'itinerario del tour proseguirà per Presezzo, Sotto il Monte (nei luoghi di Papa Giovanni XXIII), Mapello, Almenno San Bartolomeo.

Piemonte: fari puntati sul Circuito Pietro Bordino

Ad Alessandria, venerdì 3, sabato 4 e domenica 5 giugno si svolgerà "Le veterane sulle Strade dei Vini - Circuito Bordino", tour di regolarità turistica per auto d'epoca organizzato dal Veteran Car Club Pietro Bordino. La manifestazione, che si snoderà attraverso il Monferrato, la Val Bormida e l'Appennino ligure, inizierà venerdì con le verifiche alle vetture (Alessandria), dalle 16,30 alle 19 e, in serata, trasferimento ad Acqui Terme per la partenza della prima tappa, che sarà data sabato mattina e attraverserà Cartosio, Sassello, Pontinvrea, Mioglia, Spigno Monferrato, Monastero Bormida, Bubbio, Cremolino, Trisobbio, Morsasco, Strevi e farà ritorno ad Acqui Terme, da dove domenica alle 9,15 scatterà la seconda tappa (località attraversate: Rivalta Bormida, Sezzadio, Castellazzo Bormida) che terminerà ad Alessandria, dove alle 10,30, all'interno della "Cittadella", si svolgerà la rievocazione storica del Circuito Pietro Bordino.

A Verbania Intra, sabato 4 e domenica 5 giugno si svolgerà "Tra Lago e Montagna", manifestazione turistica organizzata dal Piemonte Club Veteran Car, riservata a vetture storiche anteguerra e dell'immediato dopoguerra che si snoderà lungo un itinerario in Val Vigezzo. Ritrovo degli equipaggi alle 8 di sabato; partenza per Verbania Intra, sosta sul Lungolago e trasferimento a Baveno. Domenica: alle 9 partenza per la Val Vigezzo, sosta a Druogno, Re, MalescoSanta Maria Maggiore. Arrivo finale a Druogno.

Puglia: torna il GP di Bari (con la Ferrari di Ascari)

A Bari, il prossimo weekend si terrà il "Gran Premio di Bari", rievocazione storica della corsa che si svolse sul circuito cittadino del capoluogo fra il 1947 e il 1956, e che costituirà l'evento clou di una intera settimana tutta dedicata alla celebrazione del Gran premio. La manifestazione, in programma venerdì 3, sabato 4 e domenica 5 giugno, è riservata alle vetture Sport e Corsa costruite fino al 1956. Fra le attrazioni legate agli aspetti più storici dell'evento, la presenza della Ferrari 166 F2 che corse a Bari nel 1951 con Alberto Ascari al volante. Fra gli eventi di contorno: l'esposizione delle vetture nella centrale Piazza della Libertà del capoluogo, la proiezione di filmati relativi alle edizioni storiche del GP, la Mostra "Gran premio di Bari - Ieri e oggi", le esposizioni di arte contemporanea "Old cars today" e "Sprinting in Bari".

Ad Altamura (Bari), domenica 5 giugno è in programma la prima edizione del Giro del Parco Nazionale dell'Alta Murgia, raduno turistico aperto ai possessori di auto d'epoca. La manifestazione, organizzata dall'Ente Parco in collaborazione con il Club Rombo Arcaico Auto e Moto d'Epoca, è stata creata per offrire ai partecipanti una interessante esperienza turistica, nella natura del Parco dell'Alta Murgia. Il ritrovo è fissato per le 8 di domenica ad Altamura.

Sicilia: sulle strade della Targa Florio

A Termini Imerese (Palermo), venerdì 3, sabato 4 e domenica 5 giugno si svolgerà la 18° edizione della "Coppa Vincenzo Florio", prova di regolarità classica per auto d'epoca organizzata dal Circolo Auto e Moto d'Epoca "Vincenzo Florio". La manifestazione, che si svolge in concomitanza con il Rally Targa Florio (valevole per il Cir), si svolgerà su due tappe: la prima sul percorso della cronoscalata Termini - Caccamo; la seconda sul Piccolo Circuito delle Madonie, storico tracciato della "Targa" di velocità. Ritrovo delle vetture, venerdì alle 16, a Palermo, presso Villa Trabia, per le verifiche e l'esposizione delle vetture al pubblico. Sabato, alle 9, raduno dei partecipanti a Termini Imerese e, alle 10, trasferimento verso Caccamo e Bonfornello. Domenica, alle 8,30, partenza verso le Tribune di Cerda; alle 9,30 inizio prove sul Piccolo Circuito delle Madonie.

A Villarosa (Enna), giovedì 2, venerdì 3, sabato 4 e domenica 5 giugno è in programma "Sulle Strade di Sicilia", tour turistico - culturale per possessori di auto storiche, organizzato dal Cametp - Club Auto Moto d'Epoca Trapani e che si svolgerà nel "cuore" della regione. La manifestazione, che prevede soste e visite a Piazza Armerina, Pergusa, Enna, inizierà giovedì alle 10,30, con il ritrovo degli equipaggi a Villarosa, l'esposizione delle vetture e una sfilata. Venerdì, alle 9, partenza per Piazza Armerina e, alle 18, arrivo a Pergusa con giro dello storico circuito che circonda il Lago. Venerdì: dalle 8,30 escursione al Parco Archeologico di Morgantina e Aidone, e dalle 16 trasferimento a Enna (visita guidata del centro storico). Domenica, alle 8,30, visita al Parco Minerario di Floristella. La manifestazione si concluderà per le 16.

Toscana: auto d'epoca in tour a Pisa

A Pisa, sabato 4 e domenica 5 giugno si svolgerà la 14. edizione della Rievocazione storica dell'Autogiro della Provincia, manifestazione turistico - culturale a calendario Asi organizzata dalla Scuderia Kinzica. Di seguito il programma: sabato, ritrovo a Pisa presso la sede della Scuderia per le verifiche alle vetture (dalle 15 alle 18). Domenica: alle 9,31 partenza della prima vettura; il percorso attraverserà Crespina e Cenaia (con sosta di degustazione di prodotti tipici), dove alle 17 si svolgerà la premiazione.

Umbria: le auto storiche celebrano Borzacchini

A Terni, venerdì 3, sabato 4 e domenica 5 giugno si svolgerà la 16. edizione della "Coppa Borzacchini", gara di regolarità per auto storiche (costruite fino al 1975), intitolata al più celebre pilota ternano, che accompagnerà gli equipaggi iscritti attraverso il "cuore verde" d'Italia, nell'Appennino umbro, la Val del Serra, per le provincie di Terni, Perugia e Rieti. La Coppa Borzacchini inizierà, venerdì, a Terni, dove alle 17 nella centrale Piazza Cornelio Tacito sono in programma le verifiche sportive e tecniche. Sabato, alle 10, dopo la seconda tornata di verifiche, la manifestazione prenderà il via, alla volta di Spoleto, il Passo della Somma (celebre per il passaggio della Mille Miglia), Villalago, Piediluco, il Lago di Ventina, Greccio, Contigliano, Cottanello, Montebuono, Calvi e Fabbrica di Roma. Da qui, alle 9 di domenica, scatterà la seconda tappa, che punterà verso Vignanello, Vasanello, Orte, Amelia, Avigliano, Montecastrilli, San Gemini, Cesi e arrivo finale a Terni.

Veneto: auto storiche da rally alla Coppa Pedavena

A Pedavena (Belluno), sabato 4 giugno si svolgerà la 14. edizione della "Coppa Pedavena", manifestazione di regolarità classica per auto storiche e moderne (tutte in assetto rally), organizzata dal Rally Club 70. L'evento avrà un percorso di circa 210 km a road book, interamente nella Vallata feltrina e sul Massiccio del Monte Grappa, suddiviso in 12 prove cronometrate (di cui una su circuito sterrato, sul Monte Avena; le prove di Val Cesilla e San Giovanni, inoltre, ricalcano il percorso del celebre Rally di San Martino di Castrozza). Il ritrovo è fissato per le 9, presso la Birreria Pedavena, per le verifiche sportive; la prima vettura prenderà il via alle 13. L'arrivo è previsto dalle 20.

I raduni tuning in programma

Friuli - Venezia Giulia

A Claut (Pordenone), domenica 5 giugno si svolgerà il 2. Car Audio Tuning Day Valcellina, kermesse organizzata dalla Pro Loco di Claut, che si terrà presso il Palazzetto del Ghiaccio. L'esibizione è aperta a tutti i veicoli, a due, tre e quattro ruote. In programma anche una esposizione di auto e moto d'epoca. Il raduno, che si aprirà alle 9 con l'inizio delle iscrizioni (fino alle 14,30), prevede numerosi premi: Top 10 per l'estetica esterna auto, Top 5 estetica interna, Top 3 estetica moto e Ape Piaggio, Lady Tuning, Top 3 Spl e Music, scarico più rumoroso, Club più numeroso e altri riconoscimenti.

Marche

A Civitanova Marche (Macerata), domenica 5 giugno è in programma il Raduno "Diablo Tuning Club", organizzato dall'omonimo sodalizio. La kermesse inizierà alle 10, con le iscrizioni dei partecipanti (termine previsto: 14,30). L'esposizione delle vetture è gratuita; la partecipazione ai tuning contest (in palio i riconoscimenti "Top 30" e numerosi premi speciali) è fissata in 5 euro.

Veneto

A Quinto di Treviso, domenica 5 giugno si svolgerà il primo appuntamento del Campionato Tuning Triveneto, organizzato dall'Att (Associazione Tuning Triveneto). In palio: riconoscimenti per la Top 5 New Entry, Soft tuning, Hard tuning, Extreme, No limits, Best of Show, Club più numeroso, Miglior colore esterno auto, Migliore interno, Miglior stile (italiano, spagnolo, tedesco), e altri premi. Per informazioni: 340-7631597.

A Pojana Maggiore (Vicenza), sabato 4 giugno si terrà la prima edizione del "Tuning by Night", raduno organizzato da Maxi Speed Tuning Club. Ritrovo fissato, sabato, dalle 19,30; in palio più di 50 premi (Top 40, Club più numeroso, Best of Show, Assoluto Spl). Per informazioni: 349-4425756.

Gli eventi speciali: a Monza la Coppa Intereuropa

Dire "Coppa Intereuropa" è un po' come riscoprire, anno dopo anno, il valore di una delle più autentiche espressioni del motorismo in pista animato dai piloti gentleman. Questo weekend, l'Autodromo di Monza si animerà con la 59. edizione della Coppa Intereuropa, kermesse che si svolgerà venerdì 3, sabato 4 e domenica 5 giugno. La manifestazione, una delle più conosciute a livello internazionale dagli appassionati di auto storiche, raggruppa le più varie categorie del motorsport: Turismo, GT, Sport, Sport Prototipo, Formula. Queste, più nel dettaglio, le categorie ammesse: "Tutto Alfa - Trofeo Giulietta" (modelli del Biscione costruiti fino al 1975), Ihcc (GT e Sport prototipo di fabbricazione italiana costruite fino al 1974: ricordiamo che, l'anno scorso, Alfa Romeo era stata, in occasione dei festeggiamenti per i suoi 100 anni, sponsor principale della Coppa Intereuropa); GTSCC (GT e Sport costruite fino al 1966); 1000 Km (Sport prototipo costruite fino al 1972); U2TC (vetture Turismo costruite fino al 1966); Can-Am (le celebri Sport prototipo costruite fino al 1974 specificatamente per le serie che veniva corsa negli Usa e in Canada). Monoposto: HGPCA - Phil Hill Trophy (F1 e F2, Tasman Cup e Indianapolis costruite fino al 1966); HSCC F2 (mooposto F2 e Formula Atlantic da 1,6 e 2 litri); F1 (Formula 1 storiche costruite fino al 1986; quest'anno, in questa categoria, sarà organizzato un tributo a Elio De Angelis, del quale ricorrono i 25 anni dalla scomparsa). La kermesse si aprirà, giovedì 2, con le verifiche sportive e tecniche (dalle 13 alle 18). Venerdì, secondo turno di verifiche (8,30 - 12 e 13,30 - 18), prove libere (dalle 8 alle 13,40); qualifiche (dalle 14,10 alle 18,30). Sabato: qualifiche (9 - 11); inizio gare alle 11,20; termine gare alle 19. Domenica: warm up F1 (9 - 9,15); inizio gare alle 9,30; termine gare alle 18,50. Prezzi dei biglietti d'ingresso: giornaliero 14 euro, valido per tribune e paddock (intero, sabato - domenica); 10 euro (ridotto, per soci dell'Ac Milano, soci dell'Associazione "Amici dell'Auodromo e del Parco", ragazzi dai 12 ai 17 anni compiuti e accompagnatori di spettatori disabili, per loro l'ingresso è previsto a Vedano); gratuito (con le stesse modalità dei precedenti, valido per bambini fino a 11 anni compiuti e spettatori disabili).

Le rassegne a motore: Roma Motor Show

La Pista del ghiaccio di piazza Mancini, di fronte allo Stadio Olimpico di Roma, nel prossimo fine settimana si trasformerà in una Capitale del motorismo, con il Roma Motor Show, giunto alla sua 56. edizione, che insieme al Motor Show di Bologna è la più antica kermesse italiana dedicata agli appassionati di motori. Quest'anno, Roma Motor Show, in programma da venerdì 3, sabato 4 e domenica 5 giugno, dedicata a Sergio Favìa del Core (direttore di Motor, la rivista organizzatrice dell'evento, scomparso di recente), prevede esposizioni e sfilate di auto storiche e moderne, di produzione nazionale ed estera, dalle microcar alle Ferrari, raduni di tuning e di automezzi militari e in dotazione alle forze di polizia, nell'ambito delle celebrazioni per i 150 anni dell'Unità d'Italia. Sarà proprio una cerimonia incentrata sull'anniversario l'inaugurazione della rassegna, venerdì alle 10,30; per i visitatori, l'apertura ufficiale di Roma Motor Show è fissata per sabato 4, alle 10,30. Fra le attrazioni della kermesse, il progetto ludico "Rosso Giallo Verde" promosso da Ania (l'Associazione Nazionale fra le Imprese Assicuratrici) dedicato ai più piccoli, che giocando potranno assimilare le regole base della sicurezza stradale, con un corso teorico e una prova su strada di veicoli elettrici. Per i neo patentati, dei simulatori di guida aiuteranno a valutare il proprio grado di preparazione ed, eventualmente, a correggere gli errori che si commettono durante la guida. Gli spazi dedicati all'ecoauto saranno animati dalla presenza di veicoli elettrici e ibridi. Questi gli orari di apertura al pubblico: sabato 4 e domenica 5, dalle 10,30 alle 20. L'ingresso è gratuito.

Le Mostre scambio in programma

Liguria

A Villanova d'Albenga (Savona), sabato 4 e domenica 5 giugno si terrà la 24. edizione della Mostra scambio Ligure, organizzata dal Club Ruote d'Epoca Riviera dei Fiori. La manifestazione si svolgerà presso il vecchio campo sportivo.

I tour e le escursioni in 4x4

Abruzzo - Lazio: un tour a tutta natura da Pescara a Roma

Abbiamo accorpato le due regioni per un motivo molto semplice: l'intero "ponte" del lungo fine settimana potrà essere impiegato da tutti gli appassionati di off road nel raduno "Da Pescara a Roma per antichi sentieri", un lungo tour che, da giovedì 2 a domenica 5 giugno, dal litorale abruzzese, condurrà la carovana dei 4x4 presenti alla Capitale, attraverso 300 km di percorsi sterrati, nell'Appennino centrale, il tutto a finalità benefiche (i proventi saranno devoluti alla Ail - Associazione Italiana per la lotta alla Leucemia). Il ritrovo delle vetture è fissato per le 9 di giovedì, a Pescara, per le iscrizioni e la partenza alla volta di Monte Morrone e Pratola Peligna, da dove alle 7,30 di venerdì 3 scatterà la seconda tappa, che attraverserà i Monti Simbruini e si concluderà a Camporotondo. Sabato 4, alle 8,30, partenza della terza giornata del raduno, che arriverà a Tivoli, dove domenica 5 partirà la quarta tappa con destinazione Roma.

Emilia Romagna: off road sui sentieri della Val Tidone e della Val Ceno

A Nibbiano (Piacenza), domenica 5 giugno si svolgerà la quinta edizione del Raduno nazionale "Alta Val Tidone", manifestazione non competitiva a finalità benefiche che porterà i partecipanti - sono ammessi tutti i veicoli off road - attraverso i sentieri della Val Tidone, in un itinerario turistico con varianti Hard riservate ai 4x4 più preparati. Il ritrovo è fissato per le 8, a Nibbiano, da dove alle 9 partirà il tour.

A Bardi (Parma), domenica 5 giugno si svolgerà la 10. edizione del Raduno Alta Valceno, manifestazione non competitiva organizzata dal Club 4x4 Fuoristrada Bardi. L'itinerario, di circa 80 km a road book, si snoderà interamente in Val Ceno, attraverso sentieri inutilizzati da diverso tempo e ripristinati per l'occasione. Il ritrovo è fissato per le 8; durante il percorso è prevista una sosta con degustazione di prodotti tipici. Per tutti i partecipanti, è obbligatorio il montaggio di pneumatici tassellati e corde da traino.

Friuli - Venezia Giulia: raduno 4x4 aperto a tutti

A Bertiolo (Udine), domenica 5 giugno si svolgerà il Raduno per i Bambini, tour guidato nella regione delle Risorgive della Pianura friulana. Il raduno, a finalità benefiche, inizierà alle 9, con il ritrovo dei partecipanti a Sterpo di Bertiolo, in agriturismo, dove per le 10 è fissata la partenza del tour, aperto a tutti i possessori di veicoli off road. Dopo una sosta in agriturismo per il pranzo (a base di ricette tradizionali), nel pomeriggio è previsto un percorso in pista attrezzata.

Liguria: Land Rover sulle Alpi Marittime

I possessori di 4x4 Land Rover, di qualsiasi tipo, moderni e storici, si ritroveranno a Colle San Bartolomeo (Imperia) per il raduno "Landmagia 2011", manifestazione non competitiva che si svolgerà nelle Alpi marittime da giovedì 2 a domenica 5 giugno.

Sicilia: off road nel Catanese

A Catania, domenica 5 giugno si svolgerà la sesta edizione del Raduno Suv "Catania 2011", tour turistico riservato a tutti i possessori di Sport Utility Vehicle e di 4x4, organizzato dal Ciclopi Club 4x4 e finalizzato alla scoperta degli angoli nascosti della Sicilia orientale. Il ritrovo è fissato per le 8 a Belpasso (Catania), presso il Centro commerciale Etnapolis, da dove partirà un itinerario a road book che si concluderà verso le 18,30 a Ramacca, presso il Parco Archeologico.

Gli eventi sportivi del weekend: pista, rally, cronoscalate

Pista: a Misano l'Aci-Csai Racing Weekend

All'Autodromo "Misano World Circuit" di Misano Adriatico (Rimini), venerdì 3, sabato 4 e domenica 5 giugno andranno in scena le gare dell'Aci-Csai Racing Weekend: Campionato Italiano Gran Turismo, Italiano F3, Formula Aci-Csai Abarth (Italiano ed Europeo), Italiano Prototipi, Italiano Superstars, Turismo Endurance, Seat Ibiza Cup, Trofeo Abarth 500 e Porsche Carrera Cup Italia (che si svolge con la 911 GT3 Cup). Di seguito il programma dell'affollato weekend di Misano. Giovedì 2: accesso ai paddock per i team iscritti (dalle 14 alle 20). Venerdì 3: verifiche sportive e tecniche, dalle 10,30 alle 20,30; prove libere (tutte le categorie) dalle 10,10 alle 22. Sabato 4: prove ufficiali dalle 9 alle 13,25 e dalle 14,25 alle 15,50; Gara 1 (Italiano F3, Formula Aci-Csai Abarth, Italiano GT, Trofeo Abarth 500 e Carrera Cup Italia) dalle 16,15 alle 22,30. Domenica 5, le gare si svolgeranno dalle 9 alle 19. Biglietto d'ingresso: 15 euro.

Rally: occhi puntati sul CIR con la Targa Florio

A Palermo, giovedì 2, venerdì 3 e sabato 4 giugno si svolgerà la 95. edizione della Targa Florio, evento fra i più importanti della stagione agonistica nazionale. La gara, valevole quale quarta prova stagionale del Cir - Campionato Italiano Rally, si svolgerà fra il capoluogo, Termini Imerese ("Targa Florio Vilage") e Campofelice di Roccella, lungo la costa e nell'immediato entroterra settentrionale siciliano. Ecco il programma della manifestazione (ricordiamo che, quest'anno, la Targa Florio sarà aperta anche alla partecipazione delle auto storiche in assetto gara, costruite entro il 1981, con il Targa Florio Historic Rally 2011): giovedì, dalle 8 alle 13,30, presso il Targa Florio Village verifiche sportive e tecniche; dalle 9 alle 16: shakedown (Trabia); dalle 19: ingresso in parco partenze (Palermo, Piazza Castelnuovo, presso il Teatro Politeama); alle 20: partenza della prima vettura (prova speciale "Città di Palermo"), e riordino notturno dalle 21,54 alle 7,01 di venerdì 3; la prima tappa si concluderà alle 18,40 (Targa Florio Village), dopo 430,63 km di percorso e 94,05 km cronometrati. Seconda tappa (sabato 4): start prima vettura alle 6, arrivo finale alle 16,30. Km della seconda f di frazione: 285,57, cronometrati: 67,20.

A Terme di Trescore (Bergamo), sabato 4 e domenica 5 giugno è in programma la 28. edizione del Rally Prealpi Orobiche, valevole per il Challenge di Seconda zona e che si svolgerà fra la Val Brembana e le Prealpi Orobie. La gara inizierà, sabato, con le verifiche sportive e tecniche, dalle 9 alle 14; partenza della prima vettura (Terme di Trescore) alle 16,01. La prima parte del rally prevede una prova speciale ("San Fermo", di 6,88 km), e un riordino notturno (dalle 17,30 alle 6,31 di domenica). La seconda frazione di gara si concluderà alle 16,01. Percorso totale di 313,21 km; sette prove speciali (3 da ripetere 2 volte più la "speciale" del sabato pomeriggio) per 64,54 km cronometrati.

A Spinetta Marengo (Alessandria), sabato 4 e domenica 5 giugno si terrà la 37. edizione della Coppa d'Oro, gara valevole per il Challenge di Prima zona. Le verifiche pre gara si svolgeranno, sabato, dalle 9,30 alle 16. La partenza alla prima vettura sarà data alle 20,31; superspeciale "Coinor" (Valenza Po) e riordino notturno dalle 22,30 alle 7,31 di domenica. L'arrivo è fissato per le 18,45. Il percorso di gara misura 374,71 km, fra la pianura alessandrina, la Valle Scrivia, la Val Borbera e la Val Curone, dei quali 75,77 cronometrati (9 prove speciali: 2 da ripetere 3 volte, una da ripetere 2 volte, e la "superspeciale").

A Cellole (Caserta), sabato 4 e domenica 5 giugno si svolgerà la terza edizione del Rally di Cellole, valevole per il Challenge di Settima zona. Verifiche sportive e tecniche, sabato, dalle 10 alle 14,30; ingresso parco partenze dalle 19,01; partenza della prima vettura alle 20,01. Riordino notturno dalle 20,31 alle 8,01 di domenica, e arrivo finale alle 18,11. La gara prevede un percorso di 308,3 km, dei quali 68,4 cronometrati (tre prove speciali da ripetere tre volte).

Cronoscalate: il Civm fa tappa in Friuli, con la Verzegnis - Chiantuzan

Il circus del Civm - Campionato Italiano Velocità Montagna - il questo weekend approderà in Carnia, dove è in programma la 42. edizione della cronoscalata Verzegnis - Sella Chiantuzan. La gara, valevole per la massima Serie tricolore, il Challenge Europeo e la Coppa Fia, è aperta alla partecipazione di tutte le categorie: moderne, Racing Start, Gruppo E, GT, Trofeo KTM X-Bow e storiche. Il percorso di gara, lungo la SP1 della Val d'Arzino, misura 5,64 km, da Ponte Landaia (partenza) a Sella Chianzutan (arrivo), su un dislivello di 396 metri e una pendenza media del 7,02%. Verifiche sportive e tecniche, venerdì 3 giugno, dalle 12 alle 18,30; prove ufficiali, su due turni, sabato a partire dalle 9,30. La gara (su due manche) scatterà domenica 5, alle 10,30.

Se vuoi aggiornamenti su PONTE DEL 2 GIUGNO: TUTTI GLI EVENTI DEL WEEKEND inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 31 maggio 2011

Vedi anche

Motor Show 2016: tutte le supercar

Motor Show 2016: tutte le supercar

L’edizione 2016 del Motor Show di Bologna ospita sportive e supercar capaci di accontentare i gusti e i desideri più particolari.

Effeffe Berlinetta, al Motor Show debutta la sportiva retrò

Effeffe Berlinetta al Motor Show

La Effeffe Berlinetta è una sportiva artigianale con meccanica Alfa Romeo realizzata con passione dai fratelli Frigerio.

Le ragazze del Motor Show di Bologna 2016

Motor Show

La kermesse bolognese, oltre alle ultime novità del mercato, è arricchita come da tradizione dalla presenza di splendide ragazze.