MillenniuMexpo, la mostra-scambio della Capitale

Novità per la XXI edizione: la location cambia e nasce un concorso di eleganza.

MillenniuMexpo, la mostra-scambio della Capitale

di Eleonora D'Uffizi

20 maggio 2011

Novità per la XXI edizione: la location cambia e nasce un concorso di eleganza.

MillenniuMexpo, la mostra scambio più grande del Centro Sud, dedicata a curiosi e appassionati di auto e moto d’epoca, propone la sua XXI edizione, sabato 21 e domenica 22 maggio (orario: sabato 9.15-18.30; domenica 9.00-17.30), in una nuova location: dalla storica sede di Capannelle si trasferirà all’Ippodromo di Tordivalle di Roma (via dell’Ippica, 20).

«La decisione di cambiare è stata dettata soprattutto dalla funzionalità», spiega l’organizzatore Gianfausto de Rossi. «A Tordivalle ci saranno 80.000 i metri quadrati all’aperto dedicati all’esposizione e 8.000 di area coperta. Questi numeri fanno la differenza e che permetteranno a MillenniuMexpo di crescere ancora: prevediamo di raggiungere le dimensioni della manifestazione del Parco Esposizioni Novegro entro quattro anni». La manifestazione ospiterà più di 500 stand di ricambi per auto e moto, merchandising monomarca, accessori nuovo e usati, club e privati che metteranno in vendita i loro veicoli.

Fra le novità del 2011 c’è anche il primo concorso di eleganza dedicato da MillenniuMexpo alle auto d’epoca. A seguito di un’attenta selezione, si riuniranno il 22 maggio dalle ore 9.00 in piazza Marconi le vetture più belle e importanti, accomunate da un design inimitabile, dall’originalità e dal perfetto stato di conservazione. «Non anticipo i modelli che si potranno ammirare da vicino», prosegue de Rossi, «ma posso dire che si tratta di vere rarità; ci saranno moltissimi esemplari anteguerra, auto americane degli anni ’30 ma anche tante inglesi. Per citare qualche marca: Buick, Chevrolet, Citroën, Maserati». Dopo un percorso per le strade dell’Eur, l’evento si concluderà con un brunch e la premiazione all’Ippodromo di Tordivalle, dove i partecipanti giungeranno sfilando lungo la via del Mare.