Mille Miglia: terminata la prima tappa

Da Brescia a Bologna con l'arrivo in notturna dopo i primi 248 km. Oggi si arriva a Roma dopo una galoppata di altri 560 km.

Mille Miglia 2011: le verifiche

Altre foto »

La prima giornata della Mille Miglia 2011 si è conclusa in terra emiliana dopo l'antipasto dei primi 248 km. Pochi rispetto ai 560 km che si affronteranno oggi (venerdì 13 maggio) per raggiungere la Capitale.

La carovana di auto storiche (anticipata da 150 vetture del Tributo Ferrari) è partita da Brescia ed ovunque è stata accolta da ali di folla entusiasta. I principali passaggi sono stati a Desenzano del Garda, Sirmione, San Martino della Battaglia, Solferino, Verona e Cento. Finale a Bologna per darsi la buona notte. Poche ore di sonno e poi via: la strada è ancora lunga.

Per fortuna la madrina dell'evento, Madalina Ghenea, con la sua presenza ha dato una carica in più ai partecipanti (soprattutto quelli di sesso maschile). Ma non dimentichiamo che ci sono anche il motociclista pluri iridato Giacomo Agostini, l'ex pilota di Formula 1 Mika Hakinen e l'attore inglese Rowan Atkinson.

L'unica nota negativa da registrare è rappresentata da un incidente accaduto in serata a Mirandola (Modena): due spettatrici sono rimaste ferite in seguito all'uscita di strada di due Ferrari moderne coinvolte in un tamponamento.

Se vuoi aggiornamenti su MILLE MIGLIA: TERMINATA LA PRIMA TAPPA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Luca Gastaldi | 13 maggio 2011

Vedi anche

Motor Show 2016: tutte le supercar

Motor Show 2016: tutte le supercar

L’edizione 2016 del Motor Show di Bologna ospita sportive e supercar capaci di accontentare i gusti e i desideri più particolari.

Effeffe Berlinetta, al Motor Show debutta la sportiva retrò

Effeffe Berlinetta al Motor Show

La Effeffe Berlinetta è una sportiva artigianale con meccanica Alfa Romeo realizzata con passione dai fratelli Frigerio.

Le ragazze del Motor Show di Bologna 2016

Motor Show

La kermesse bolognese, oltre alle ultime novità del mercato, è arricchita come da tradizione dalla presenza di splendide ragazze.