Jeep Wrangler Mojave: figlia del deserto

In occasione del Salone di New York 2011, Jeep presenta la Wrangler Mojave, allestimento speciale dedicato all'omonimo deserto Califoniano.

Jeep Wrangler Mojave

Altre foto »

Tra le numerose novità presentate dal Gruppo Chrysler in occasione del Salone di New York 2011 (21 aprile - 1 maggio) c'è anche la Jeep Wrangler Mojave, edizione speciale dell'inarrestabile 4x4 americano dedicata al deserto del Mojave in California, legato a dippio filo alle tradizioni e alle leggende degli Indiani d'America.  

Durante la presentazione ufficiale della Wrangler Mojave a New York, Mike Manley, Presidente e Amministratore Delegato del Marchio Jeep, ha dichiarato: "Il sentiero del Mojave è noto per le spedizioni impegnative in un ambiente duro e aspro caratterizzato da dislivelli,  sabbia e canyon,  praticamente  il paesaggio ideale per provare le incredibili doti della Jeep Wrangler".

Disponibili nelle versioni 3 e 5 porte, quest'ultima denominata Unlimited, la Wrangler Mojave si distingue per l'esclusiva livrea color sabbia che richiama le tinte del deserto e per le numerose decalcomanie raffiguranti una lucertola riportate su alcune parti della vettura, come il cofano motore di colore nero e sul montante posteriore, ma anche negli interni, dove la medesima lucertola stilizzata è stata cucita sui raffinati sedili in pelle marrone. Il resto dell'abitacolo tra cui plancia e quadro strumenti, è stato rinnovato - nello stile e nella dotazione tecnologica - con il debutto dell'edizione 2011 della Wrangler, avvenuto pochi mesi fa.

Lo speciale allestimento dedicato al 4x4 yankee si distingue anche per la ricca dotazione di serie che comprende le inedite ruote in lega da 17 pollici, il climatizzatore a controllo automatico, l'impianto stereo con lettore CD-Mp3 con connessione per iPod e il tetto in tela denominato Sunrider. Le doti fuoristradistiche sono invece esaltate dall'inarrestabile trazione integrale Rock-Trac, dagli assalli rinforzati Diana 44 e dalle indistruttibili barre paracolpi posizionate ai lati della vettura.

La Wrangler Mojave è disponibile con due propulsori: il classico V6 3.8 litri da 199 CV e 315 Nm di coppia massima (12.1 l/100km e 280 g/Km di CO2 dichiarati)  e il nuovo turbodiesel 2.8 litri da 200 CV e 460 Nm di coppia massima disponibile in un arco di giri compreso tra 1600 e 2600 giri/min (8.1 l/100 Km e 213 g/Km di CO2 dichiarati). Quest'ultimo motore è disponibile oltre che con il manuale a sei marce, anche con il nuovo cambio automatico a 5 rapporti dotato di funzione sequenziale, mentre il propulsore a benzina dispone esclusivamente del classico cambio automatico a 4 rapporti.

La Wrangler Mojave sarà disponibile nelle concessionarie americane Jeep a partire dal prossimo giugno ad un prezzo di partenza di 29.195 dollari (circa 20.413 euro al cambio attuale).

Se vuoi aggiornamenti su JEEP WRANGLER inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 21 aprile 2011

Altro su Jeep Wrangler

Jeep Wrangler 75th Salute Concept: esemplare unico per i 75 anni
Concept

Jeep Wrangler 75th Salute Concept: esemplare unico per i 75 anni

Nell'estate del 1941 arrivò la Willys Overland MB. Oggi, a ricordare l'avvenimento, Jeep ha sviluppato una "one off" su base Wrangler Sport.

Jeep Wrangler 75th Anniversary: nuova serie limitata
Ultimi arrivi

Jeep Wrangler 75th Anniversary: nuova serie limitata

Debutta in listino (il prezzo parte da 49.000 euro) la serie speciale che si ispira alla iconica Willys - Overland MB del 1941.

Jeep Wrangler Sahara By Project Kahn
Tuning

Jeep Wrangler Sahara By Project Kahn

La divisione del tuner inglese specializzata nell’elaborazione di fuoristrada ha realizzato una speciale versione del mitico Wrangler.