Fuoriserie 2011, l'auto d'epoca protagonista

Ritorna a Roma la kermesse di auto d'epoca Fuoriserie. Novità di quest'anno il concorso di auto d'epoca e una mostra dedicata ai fumetti.

Jaguar E-Type

Altre foto »

Alla fiera di Roma torna Fuoriserie, l'appuntamento con le auto e moto d'epoca che saranno in esposizione e in vendita nei giorni del 16 e del 17 aprile.

In sostanza, saranno 2 giorni di full immersion in 38.000 metri quadrati di superficie espositiva dove saranno presenti 800 tra veicoli a 2 e a 4 ruote, che richiameranno circa 20.000 visitatori.

Tra i padiglioni di Fuoriserie, non ci sarà che l'imbarazzo della scelta visto che ben 500 auto di diversi segmenti - dalla Fiat 500 alla Ferrari - saranno pronte a cambiare proprietario per cifre comprese tra i 3.000 e i 200.000 Euro.

La manifestazione è stata divisa in diversi settori. Uno per commercianti e restauratori, che coinvolge appassionati, intenditori e collezionisti. Saranno presenti le principali marche che più di altre sono entrate nel cuore degli automobilisti italiani ed europei come Porsche, Ferrari, Maserati, Alfa Romeo, Jaguar, MG, Aston Martin, Triumph, Rolls Royce, Bentley, Lancia e BMW.

C'è poi una sezione composta da privati che mettono in vendita il proprio veicolo; una con i club e i registri di marca, due dei quali organizzeranno due gare di regolarità con prove cronometrate nelle strade esterne alla fiera mentre all'interno di un padiglione ci sarà una pista elettrica con modellini "vintage".

Vi sarà poi una mostra tematica sui 50 anni dalla nascita della Jaguar E-Type - con un'esposizione di questo modello che ha fatto la storia del mondo dei motori e che è stato apprezzato dai appassionati e addetti ai lavori - e la mostra con auto molto rare di alta collezione. Come mostra la mostra "Cars & Comics", visitando la quale i visitatori potranno ammirare alcuni dei modelli che sono stati protagonisti o semplice comparse nel mondo dei fumetti: dalla Citroen DS dell'ispettore Ginko alla Jaguar E-Type di Diabolik, dalla Volkswagen Maggiolino cabriolet che scompigliava i capelli di Dylan Dog e di Valentina, la protagonista dei fumetti del compianto Guido Crepax, fino alla Fiat 500 che Lupin III alternava con la Mercedes-Benz SSK e con l'Alfa Romeo Gran Sport.

Un novità dell'edizione 2011 è rappresentata dal Concorso di Eleganza per auto d'Epoca che vedrà le vetture partecipare nelle categorie 1930-1950 e 1951-1970. Le auto verranno valutate da una giuria di esperti composta da Egon Hanus, già direttore della rivista "La Manovella", Col. Giacomo Matteace, ex direttore del Museo Storico della Motorizzazione Militare e Fabio Roberti, responsabile editoriale della rivista "Granturismo".  

Le ultime due sezioni sono dedicate al mercato dei ricambi - con un intero padiglione ad hoc con pezzi talvolta introvabili -  e quello riservato agli oggetti cosiddetti di "extrasettore" con prodotti dal sapore vintage spesso estranei al mondo dell'auto.

Se vuoi aggiornamenti su FUORISERIE 2011, L'AUTO D'EPOCA PROTAGONISTA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Andrea Barbieri Carones | 15 aprile 2011

Vedi anche

InternetMotorShow: l’automotive incontra l’e-commerce

InternetMotorShow: l’automotive incontra l’e-commerce

Esperti dell’automotive e di Internet si sono confrontati sulle strategie che nel prossimo futuro caratterizzeranno l’e-commerce automotive.

Le ragazze del Motor Show di Bologna 2016

Motor Show

La kermesse bolognese, oltre alle ultime novità del mercato, è arricchita come da tradizione dalla presenza di splendide ragazze.

Motor Show 2016: in anteprima la nuova Renault Twingo GT

Motor Show 2016: in anteprima la nuova Renault Twingo GT

La nuova edizione sportiva della piccola "tuttodietro" è stata sviluppata da Renault Sport: porta in dote 110 CV e un nuovo appeal estetico.