Le Abarth in pista al My Special Car

A bordo delle Abarth 500 e Abarth Punto Evo con il kit esseesse.

Le Abarth in pista al My Special Car

di Valerio Verdone

02 aprile 2011

A bordo delle Abarth 500 e Abarth Punto Evo con il kit esseesse.

Gli appassionati, quelli non si accontentano di stare a guardare le auto in vetrina, trovano pane per i loro denti al My Special Car, dove è possibile salire a bordo delle Abarth con il kit esseesse per provare il brivido della pista. Al fianco dei piloti dello Scorpione infatti, nella Yokohama Arena, il pubblico può sperimentare in tutta sicurezza cosa vuol dire scatenare i pungenti cavalli delle sportive Abarth.

Si parte con un allungo in cui sia la 500 C che la Punto Evo possono distendersi e mostrare le loro capacità velocistiche, poi una frenata da togliere il fiato e via dentro la prima curva a medio raggio che immette in una esse in cui i piloti esaltano l’handling delle vetture. Di nuovo un altro allungo per trovare una curva che conduce alla esse successiva e, in seguito, al rettilineo da cui si riparte per un nuovo giro.

Ad ogni appuntamento, ce ne sono diversi nell’arco di ogni giornata, i passeggeri scendono con espressioni di gradimento e portano con sé il ricordo di un’esperienza a tutto gas.

Per chi vuole sentirsi navigatore invece, c’è la possibilità di indossare il casco e sedere a fianco dei piloti Abarth nella cattivissima 500 Rally. Così, tra borbottii e ruote stridenti si può percepire tutta l’adrenalina di una prova speciale.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...