Jaguar: Goodwood festeggia la E-Type

In occasione dell’anniversario della Jaguar E-Type, Goodwood festeggia il marchio inglese mostrando le più belle Jaguar di ieri e di oggi.

Jaguar E-Type

Altre foto »

Il Goodwood Festival celebra il 50° anniversario della Jaguar E-Type con una serie di eventi che hanno come protagoniste le mitiche Jaguar del passato e quelle che rappresentano il futuro dello storico marchio inglese.

I fortunati che parteciperanno all'evento potranno ammirare in azione numerosi esemplari della E-Type, una delle vetture simbolo della Casa del giaguaro, conosciuta anche con il nome di XK-E o anche XKE. Prodotta dal 1961 al 1975 in oltre 70.000 unità, la E-Type è diventata nel corso degli anni un oggetto del desiderio da parte di appassionati e  collezionisti di tutto il mondo che la considerano una delle più belle e affascinanti sportive di quegli anni.

Durante la kermesse britannica si esibiranno nella pista del Goodwood oltre alle più classiche E-Type serie 1, serie 2 e serie 3, anche alcuni esemplari molto rari come la vettura da corsa D-Type e  le edizioni speciali Low Drag Coupé e la Lightweight E-Type, quest'ultima realizzata in soli 12 esemplari. Inoltre, si potrà ammirare l'esemplare della E-Type più famoso di sempre, cioè quello che partecipò all'epico viaggio ad alta velocità da Conventry a Ginevra che compì Sir William Lyons nel lontano 1961.

Oltre ai modelli storici non poteva mancare l'ultima evoluzione dell'erede di tutte le sportive della Casa di Coventry, ovvero la XKR-S, versione speciale della coupè inglese realizzata proprio per festeggiare i 50 anni della E-Type. Per la gioia del pubblico presente alla manifestazione inglese, la XKR-S pilotata dall'ingegnere capo Jaguar - Mike Cross -  scatenerà in pista i 550 CV erogati dal propulsore 5.0 litri sovralimentato mediante un compressore volumetrico.

I valori di potenza e di coppia massima erogati dalla sportiva inglese rendono questa versione "S" la Jaguar più potente di sempre. Le prestazioni dichiarate dal Costruttore parlano di una velocità massima superiore ai 300 km/h e di un'accelerazione da 0 a 100 km/h di soli 4,4 secondi, il tutto coadiuvato dall'inedito assetto dotato del dispositivo Adaptive Dynamics che adatta la rigidità delle sospensioni a secondo del tracciato scelto e dello stile di guida del pilota.

A fare compagnia alla XKR-S ci sarà anche un'altra Jaguar moderna e ovviamente super sportiva: la XFR pilotata dallo scozzese Anthony Reid, protagonista di numerose competizioni tra cui alcune edizioni della 24 ore di Le Mans. La XFR è una delle berline più potenti sul mercato, i 510 CV erogati dal suo V8 sovralimentato permettono prestazioni di primo livello in grado di mettere in difficoltà sportive ben più blasonate.

Se vuoi aggiornamenti su JAGUAR inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 18 marzo 2011

Altro su Jaguar

Jaguar XF Sportbrake 2017, un teaser anticipa la nuova generazione
Anteprime

Jaguar XF Sportbrake 2017, un teaser anticipa la nuova generazione

La nuova Jaguar XF Sportbrake 2017 svela il suo tetto panoramico grazie ad una prima immagine teaser ufficiale.

Jaguar I-Pace: a Francoforte la versione pronta al debutto su strada
Anteprime

Jaguar I-Pace: a Francoforte la versione pronta al debutto su strada

Il Suv elettrico che porta Jaguar nel settore della mobilità a zero emissioni sarà svelato a Francoforte in veste definitiva: sul mercato nel 2018.

Jaguar E-Type Reborn: il mito ritorna in serie ultralimitata
Curiosità

Jaguar E-Type Reborn: il mito ritorna in serie ultralimitata

Jaguar rilancia E-Type: presentata la prima delle 10 unità totalmente ricostruite da Jaguar Heritage.