La Gumpert Tornante si svela a Ginevra

Il costruttore presenta a Ginevra la sua ultima novità – V8 biturbo da 700 cv e 900 Nm – realizzata con la carrozzeria italiana Touring Superleggera

La Gumpert Tornante si svela a Ginevra

di Lorenzo Stracquadanio

02 marzo 2011

Il costruttore presenta a Ginevra la sua ultima novità – V8 biturbo da 700 cv e 900 Nm – realizzata con la carrozzeria italiana Touring Superleggera

Gumpert è un brand di nicchia noto soprattutto per essere un costruttore di vetture sportive dure e pure. Per la Tornante però si è voluto compiere un passo avanti cercando di coniugare sportività con eleganza ed esclusività. Per farlo Gumpert ha affidato alla carrozzeria italiana Touring Superleggera la realizzazione di questa vettura con l’obiettivo di regalare maggiore spazio agli occupanti e al bagagliaio, migliorando il comfort, l’accesso all’abitacolo e riducendo la rumorosità in marcia. Il tutto senza però perdere l’indole di vettura ad alte prestazioni tipica del marchio che ha in gamma una supercar come la Gumpert Apollo.

Il telaio del resto deriva proprio dalla sorella Apollo così come la disposizione centrale del propulsore. Tuttavia sono state molte le modifiche adottate dagli ingegneri quali un abbassamento di 8 cm del telaio sul lato portiera e una minore inclinazione del parabrezza e del montante che quindi facilita un migliore accesso all’abitacolo, che secondo i dati del costruttore è più spazioso del 25% rispetto all’Apollo (la capacità del bagagliaio è adesso di 200 litri).

Il motore della nuova Gumpert Tornante – lunga 4,47 m, larga 1,97 m, alta 1,21 me con un interasse di 2,7 m e un peso di circa 1350 kg – è il V8 biturbo da 4,2 litri della Apollo dal peso estremamente contenuto (solo 196 kg) e derivato dal propulsore di casa Audi. La potenza dichiarata si attesta a 700 cavalli a 7.400 giri (900 Nm di coppia massima) anche se rispetto all’Apollo è stato rivisto per “addolcire” l’erogazione. La trasmissione invece è di tipo automatico a sei rapporti con tempi di cambiata intorno ai 40 millisecondi grazie alla doppia frizione.[!BANNER]

Ancora non comunicate invece le prestazioni in termini di velocità massima e accelerazione, ma è ovvio pensare che la nuova Gumpert Tornante – che arriverà nel 2012 – supererà tranquillamente la soglia dei 300 km/h e un’accelerazione da 0 a 100 km/h non superiore ai 4,5 secondi.

No votes yet.
Please wait...