Salone di Ginevra 2011: le principali novità

Si annuncia ricca l'edizione numero 81 del Salone di Ginevra, tra supercar, monovolume e utilitarie con un occhio di riguardo a ibride ed elettriche.

Ferrari FF: nuove foto

Altre foto »

Tutto pronto per il Salone di Ginevra 2011, che per il pubblico prenderà il via ufficilmente il 3 marzo, mentre per la stampa specializzata i battenti si apriranno già domani: anche quest'anno Motori.it vi terrà costantemente aggiornati con la copertura live dell'evento a partire dalle 10.

Saranno oltre 170 le novità presentate, tra cui numerose première mondiali e altre anteprime europee.

Uno dei modelli più interessanti è la nuova Lancia Ypsilon, la compatta di nuova generazione che introduce per la prima volta le portiere posteriori nella storia del modello, senza perdere le caratteristiche di eleganza e lusso (in proporzione alla categoria) che da sempre la contraddistinguono.

La piccola di casa Lancia troverà sotto i riflettori di Ginevra il primo bagno di popolarità, ma sotto lo stand del gruppo Fiat non mancheranno la Thema, variante europea della Chrysler 300 C, due prototipi della Flavia berlina e cabrio realizzate su base Chrysler 200, la Lancia Grand Voyager, che va a rimpiazzare la Phedra raccogliendo l'eredità dell'omonimo modello Chrysler, e ancora il restyling della Delta e la crossover Fiat Freemont, reinterpretazione della Dodge Journey.

Per quanto riguarda gli altri costruttori sono attesi Ford con il prototipo B-Max che anticipa l'erede della Fusion, Opel con la nuova Zafira e la versione definitiva della Ampera, Peugeot con il restyling di 308 e 508, Citroën  con la DS4, Volkswagen con la rinnovate Tiguan, Golf Cabrio e Touran, Audi con la A3 ConceptRenault con il SUV compatto Capture, Hyundai con la i40, Toyota con la FT-86, per non dimenticare le nuove Kia Picanto e Kia Rio, il concept della Mini Rocketman e il prototipo della Smart ForSpeed.

A questi modelli più o meno popolari accessibili si sommano supercar e concept per pochi intimi, tra le quali Ferrari FF, Lamborghini Aventador, Pagani Huayra, Maserati GranCabrio Sport e la Rolls Royce 120EX, lussuosa concept elettrica della casa inglese che potrebbe arrivare sul mercato entro qualche anno.

Al salone svizzero si potranno toccare da vicino modelli per tutti i gusti e per tutte le tasche, con sistemi di propulsione tradizionale come i motori benzina e diesel, con moduli ibridi o con sistemi full-electric plug-in.

Insomma, quest'anno il piatto è quanto mai ricco con l'industria automotive mondiale che vuole scrollarsi di dosso gli strascichi della crisi e ripartire a gran velocità. A Ginevra forse assisteremo a questo nuovo inizio.

Se vuoi aggiornamenti su SALONE DI GINEVRA 2011: LE PRINCIPALI NOVITÀ inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 28 febbraio 2011

Vedi anche

Salone di Ginevra 2017: utilitarie alla riscossa

Ginevra 2017: utilitarie alla riscossa

Non solo crossover o supercar anche le utilitarie sono protagoniste al Salone di Ginevra.

Salone di Ginevra 2017: l

Le supercar di Ginevra

Sono tante le supersportive presenti sugli stand del Salone di Ginevra 2017.

Le ragazze del Salone di Ginevra 2017

Le ragazze del Salone di Ginevra 2017

Anche quest'anno al Salone di Ginevra insieme alle ultime novità auto troviamo come co-protagoniste le ragazze degli stand.