Lotus Elise Club Racer 2011: meno chili, più divertimento

A Ginevra Lotus presenterà la Elise Club Racer 2011 caratterizzata da un rapporto peso-potenza di 6,26 kg/CV. Divertimento assicurato.

Lotus Elise Club Racer 2011: meno chili, più divertimento

di Francesco Donnici

21 febbraio 2011

A Ginevra Lotus presenterà la Elise Club Racer 2011 caratterizzata da un rapporto peso-potenza di 6,26 kg/CV. Divertimento assicurato.

Al Salone di Ginevra 2011 (3-13 marzo) non poteva mancare una succulenta novità della Casa inglese Lotus, che porterà all’importante manifestazione svizzera la versione 2011 della Elise Club Racer.

Lo speciale allestimento destinata alla piccola, ma sportivissima spider britannica,  rappresenta la massima espressione della filosofia che ha fatto la fortuna della Casa fondata da Colin Champan: offrire una guida sportiva, puntando sulla leggerezza e sull’essenzialità.

La Club Racer 2011 infatti combina il peso ridotto pari a 852 kg a secco ad un compatto quattro cilindri 1.6 litri da 136 CV. Il risultato si traduce in un ottimo rapporto peso-potenza pari a 6,26 kg/CV che si riflette su prestazioni, consumi ed emissioni inquinanti. Per ottenere un risparmio di peso così importante (24 kg in meno), i tecnici Lotus hanno sacrificato numerosi componenti della vettura come la batteria, sostituita da un accumulatore derivato dalle competizioni, i rivestimenti insonorizzanti della carrozzeria, l’impianto stereo e gli airbag frontali, rendendo così la Elise meno confortevole, ma nello stesso tempo più agile e più sportiva. La nuova versione però guadagna una scelta di ben 6 nuovi colori per la carrozzeria esterna abbinati ad altrettanti rivestimenti interni.

Nettamente aumentate le doti dinamiche della vettura, coadiuvate dal propulsore 1.6 litri capace di 136 CV e 160 Nm di coppia massima disponibile a partire da  4.400 giri/min. Con questi numeri la Elise Club Racer scatta da zero a 100 km/h in soli 6,5 secondi e tocca una velocità di punta di 204 km/h, mentre i consumi medi sono pari a 6.3 l/100 Km e le emissioni nocive di CO2 solo di 149 g/km.

Studiata per offrire una guida “dura e pura” sia su strada che su pista, la Club Racer da’ la possibilità di disinserire tutti gli ausili elettronici tramite il dispositivo Dynamic Performance Management, che regola l’attivazione del sistema di controllo della trazione e di quello della stabilità. Inoltre, la vettura può contare su un nuovo sistema di sospensioni caratterizzati da ammortizzatori Bilstein e molle Eibach, ma anche su una nuova barra antirollio regolabile per adattare la vettura al tipo di percorso intrapreso.[!BANNER]

Completano la dotazione il set di cerchi in lega a raggi di colore nero montati su speciali pneumatici Yokohama Advan Neova da 175/55 R16 per le anteriori e 225/45 R17 per le ruote posteriori.

La Elise Club Racer 2011 sarà disponibile presso la rete ufficiale della Casa di Hethel ad un prezzo di partenza di 34.450 euro.