Land Rover: a Ginevra la Range_e da 89 g/km

A Ginevra Land Rover presenta una concept ibrida che abbina il TDV6 a un motore elettrico. Quasi 200 km/h e autonomia superiore ai 1100 km.

Land Rover: a Ginevra la Range_e da 89 g/km

di Andrea Zuanni

17 febbraio 2011

A Ginevra Land Rover presenta una concept ibrida che abbina il TDV6 a un motore elettrico. Quasi 200 km/h e autonomia superiore ai 1100 km.

Land Rover porterà al Salone di Ginevra 2011 l’attesissima Evoque, la Range Rover Autobiography Ultimate Edition, due allestimenti speciali per la Discovery denominati Black e White, e la Range_e

Quest’ultimo è un prototipo ibrido basato sulla Range Rover Sport, capace di emettere solo 89 g/km di CO2 a fronte di prestazioni di tutto rispetto: velocità massima di 193 km/h ed autonomia di 1112 km.

Land Rover sceglie di puntare sull’abbinamento di un motore a gasolio ed un motore elettrico, similmente al gruppo PSA, in controtendenza rispetto al resto del settore. L’architettura in parallelo permette di viaggiare per ben 32 km con il solo motore elettrico, ad emissioni zero, oppure di sfruttare tutta la potenza del 3.0 TDV6.

La trasmissione automatica ZF a 8 rapporti invia il moto alle quattro ruote, mentre l’energia elettrica è stoccata in batterie agli ioni di litio. Soluzioni tecniche piuttosto originali e sicuramente d’avanguardia, che confermano la natura sperimentale di questo prototipo.

Land Rover precisa che la Range_e è solo uno dei tanti progetti portati avanti dal centro ricerca riguardo la propulsione ibrida ed elettrica, ed i dettagli tecnici e commerciali saranno diramati durante il Salone.

Per quanto riguarda la Evoque, che sarà esposta sia in versione Coupé che 5 porte, il primo marzo Land Rover comunicherà i listini definitivi e gli accessori disponibili per la personalizzazione. Dopo il Salone di Ginevra la Evoque arriverà nelle concessionarie, e si attendono grandi risultati commerciali. 

 

 

[!BANNER]