Hyundai Veloster: in arrivo la versione rally

Ghiotta anteprima al Salone di Chicago: una versione racing della anticonformista coupé Hyundai a tre porte asimmetriche.

Hyundai Veloster Rally

Altre foto »

In questi giorni, una novità accompagna l'anteprima del Salone di Chicago, in programma dall'11 al 20 febbraio. La firma è della coreana Hyundai, che ha diramato una immagine relativa alla Veloster in una chiave decisamente inedita. Vale a dire: impegnata in un "salto" rallystico.

La Hyundai, infatti, ha annunciato la presenza al Salone di Chicago di una Veloster in conformazione racing. Rispetto alla versione vista il mese scorso al Salone di Detroit (che già si è segnalata per una personale impronta di tono decisamente sportivo: dai montanti neri ai cerchi da 17" fino al doppio terminale di scarico, in posizione posteriore - centrale, e contornato dall'estrattore dell'aria), la Veloster da gara sarà presentata in una livrea bianco - blu, equipaggiata con un vistoso alettone posteriore e un assetto ribassato, evoluzione - in questo caso - delle geometrie McPherson all'anteriore e del biammortizzatore a gas al retrotreno, con barre stabilizzatrici anteriori e posteriori.

Quanto alla meccanica, ulteriori dettagli saranno resi noti nei prossimi giorni. Si può ipotizzare, tuttavia, che il motore della Veloster racing sarà una evoluzione del 1.6 GDI a iniezione diretta da 140 CV e 167 Nm della coupé a tre porte asimmetriche (una sul lato sinistro, due più piccole sul lato destro) esposta a Detroit e attesa al debutto commerciale per l'Italia per la fine della primavera.

D'altro canto, la base (1600 cc a iniezione diretta) costituisce una buona partenza per la nuova regolamentazione del WRC in vigore da quest'anno. L'unico particolare meccanico che ancora manca è il turbocompressore: a questo proposito, non è escluso che, in un secondo tempo, non faccia la propria comparsa in listino una Veloster 1.6 Turbo.

Quando il progetto Hyundai Veloster in chiave racing andrà in porto, per la Casa coreana si tratterà di un rientro sportivo dopo un lungo intervallo. Dall'immagine che accompagna l'anteprima, infatti, viene facile ipotizzare che i piani della Hyundai si concretizzeranno in una partecipazione nei rally, specialità nella quale il marchio era già stato presente, in forma ufficiale, dal 2000 al 2003, con la Accent WRC: un'esperienza conclusasi dopo quattro anni avari di successi e terminata anzitempo prima della fine della stagione 2003.

A quanto pare, l'esperienza accumulata con la Accent potrà tornare utile nel progetto Veloster, per il quale attendiamo nuove informazioni ufficiali. La vettura, in configurazione di serie, debutterà in Europa il mese prossimo, al Salone di Ginevra.

Se vuoi aggiornamenti su HYUNDAI VELOSTER inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 08 febbraio 2011

Altro su Hyundai Veloster

Hyundai Veloster Midship Concept
Concept

Hyundai Veloster Midship Concept

La Casa coreana ha svelato un aggressivo prototipo che strizza l’occhio al mondo delle competizioni.

Hyundai Veloster Turbo R-Spec al Salone di Los Angeles
Anteprime

Hyundai Veloster Turbo R-Spec al Salone di Los Angeles

Debutta al Salone di Los Angeles la versione più raffinata della Veloster Turbo.

Hyundai Veloster Turbo by Fox Marketing per il Sema 2013
Tuning

Hyundai Veloster Turbo by Fox Marketing per il Sema 2013

In previsione del Sema 2013, ecco una Hyundai Veloster Turbo da 370 CV, dalla meccatronica profondamente "rivista e corretta" da Fox Marketing.