Motor Show: Alfa Romeo annuncia 100.000 Giulietta nel 2011

Alfa Romeo al Motor Show di Bologna presenta le ultime novità di prodotto e annuncia l'obiettivo di 100.000 unità per la Giulietta nel 2011.

Alfa Romeo al Motor Show 2010

Altre foto »

Lo stand Alfa Romeo al Motor Show di Bologna si presenta affascinante e ludico allo stesso tempo. A rappresentare il brand del Biscione alla kermesse bolognese ci pensa un particolare allestimento realizzato con i pezzi di un enorme "Meccano" che circonda le numerose novità dello stand, accompagnate come da consuetudine da splendide ragazze. Tra le numerose novità che "popolano" lo stand Alfa troviamo la nuova Giulietta 2.0 JTDM da 140 CV, le sportivissime versioni Quadrifoglio Verde della Giulietta e della MiTo e infine la versione BlackLine della citycar sportiva Alfa Romeo.

Inoltre, a poco più di sei mesi dall'inizio della commercializzazione della Giulietta, eletta recentemente Auto Europa 2011, il Motor Show è un'occasione per fare un primo bilancio delle vendite, che hanno saputo rivitalizzare il marchio italiano nel 2010, e fanno ben sperare per l'anno prossimo. «Puntiamo a vendere 100.000 Giulietta nel 2011» ha dichiarato il responsabile commerciale, Andrea Formica, confermando anche l'obiettivo 2011 per il brand Alfa Romeo, pari a circa 200.000 vetture.

Alfa Romeo Giulietta 2.0 JTDM 140 CV

La Giulietta 2.0 JTDM 140 CV è spinta dal Common Rail Multijet che utilizza un turbocompressore a geometria variabile e garantisce la rispettabile potenza di 140 CV e un'erogazione di coppia di 350 Nm a 1750 giri. Questi numeri si traducono in buone prestazioni per la categoria: velocità massima di 205 km/h e accelerazione da 0 a 100 km/h in 9 secondi. Il nuovo propulsore consente emissioni dichiarate dalla Casa veramente ridotte, pari a 119 g/km di CO2, mentre i consumi di 4,5 litri/100 km, se confermati, risultano veramente minimi. Degno di nota è il cambio Alfa TCT, tecnologica trasmissione con doppia frizione a secco che assicura cambiate velocissime, una migliore efficienza e anche una riduzione dei consumi. 

Giulietta e Mito Quadrifoglio Verde

Non potevano mancare la Giulietta e la MiTo nell'allestimento Quadrifoglio Verde, fiore all'occhiello della sportività Alfa. L'esemplare della Giulietta Quadrifoglio Verde vanta lo splendido colore rosso Alfa Romeo simbolo della Casa milanese, un pò come il portentoso turbo a benzina da 1750 cc (cilindrata storica per i modelli della Casa del Biscione) che la spinge. Questo motore eroga 235 CV e 340 Nm di coppia massima, registrando performance veramente esaltanti. L'esuberanza del propulsore si rispecchia nel ricco allestimento sportivo che comprende l'assetto sportivo ribassato di 15 mm per l'anteriore e 10 mm per il posteriore, i cerchi in lega da 17 pollici, l'impianto frenante maggiorato con pinze verniciate rosso Alfa e gli interni sportivi comprensivi di sedili in pelle e microfibra.

La Mito Quadrifoglio Verde rappresenta la più potente delle Alfa MiTo, grazie all'adozione del propulsore MultiAir 1.4 litri nella variante da 170 CV e 250 Nm di coppia massima capaci di far raggiungere alla citycar sportiva la velocità massima di 224 km/h e di farla schizzare da 0 a 100 km/h in soli 7,5 secondi. Secondo la Casa costruttrice la MiTo consuma nel ciclo misto circa 6 litri ogni 100 km ed emette 139 g/km di CO2 grazie anche all'adozione del sistema Start&Stop.

MiTo BlackLine Collection

Le novità per la MiTo non sono finite perché all'evento bolognese Alfa Romeo presenta il nuovo allestimento MiTo BlackLine Collection equipaggiato dal 1.4 Multiair Turbo in configurazione da 135 CV e accoppiato al già citato doppia frizione TCT. Questo propulsore offre buone prestazioni che possono essere riassunte in un'accelerazione da 0 a 100 km/h in 8,2 secondi e un consumo dichiarato nel ciclo urbano di 7,1 l/100Km. Anche in questo caso la dotazione di serie risulta molto ricca e comprende tra le altre cose il climatizzatore automatico e l'impianto radio CD Mp3. Esteticamente si distingue per alcuni dettagli come il tetto e gli specchi retrovisori nero lucido e il set di cerchi in lega da 16 pollici dal disegno specifico.

Se vuoi aggiornamenti su ALFA ROMEO inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 03 dicembre 2010

Altro su Alfa Romeo

Alfa Romeo al Motor Show 2016
Eventi

Alfa Romeo al Motor Show 2016

Alfa Romeo sarà presente al Motor Show 2016 con diverse proposte, comprese la 4C Spider e la nuova Giulia Veloce.

Car of the Year 2017: ecco le auto finaliste
Mercato

Car of the Year 2017: ecco le auto finaliste

La Giulia tra le 7 finaliste del prestigioso concorso.

Alfa Romeo: 1.800 nuove assunzioni entro il 2018
Mercato

Alfa Romeo: 1.800 nuove assunzioni entro il 2018

Il Gruppo FCA ha annunciato 1.800 nuovi posti di lavoro nello stabilimento di Cassino per la produzione della Stelvio.