Tutte le novità Nissan al Motor Show 2010

Nissan sarà presente al Motor Show di Bologna con novità in quasi tutti i modelli. L’innovazione è la parole d’ordine

Tutte le novità Nissan al Motor Show 2010

di Andrea Barbieri Carones

25 novembre 2010

Nissan sarà presente al Motor Show di Bologna con novità in quasi tutti i modelli. L’innovazione è la parole d’ordine

Forte dei suoi risultati a livello europeo – con vendite che a fine anno faranno segnare più 13% – Nissan partecipa al Motor Show di Bologna con alcune novità interessanti.

Fra queste la Townpod, un veicolo elettrico a metà strada tra l’auto e il van che rappresenta una soluzione di mobilità a emissioni zero, con interni che potranno essere personalizzati in base all’utilizzo che si farà del mezzo.

La parola d’ordine è una: forme semplici al servizio della funzionalità. La tecnologia, naturalmente, è la stessa che è alla base della Leaf, che tra poche settimane inizierà a circolare negli Stati Uniti e in Giappone.

Anteprima italiana anche per la Nissan GT-R, presentata al salone di Tokyo nel 2007 e ora rinnovata con un motore da 530 CV e con una coppia massima di 612 Nm. All’aumento di potenza è seguito una diminuzione delle emissioni, grazie a numerosi accorgimenti tra cui una nuova centralina Ecm. 

Le vendite della nuova GT-R 2011 hanno preso il via in Giappone lo scorso 17 novembre presso tutti i concessionari Nissan giapponesi, mentre in Italia il suo arrivo è previsto per la primavera del 2011.

La GT-R 2011 è caratterizzata, inoltre, dall’introduzione di un nuovo sistema di controllo delle accelerazioni da fermo.

A Bologna sarà poi presentata al grande pubblico la elettrica Nissan Leaf, apparsa per la prima volta in Italia un paio di settimane fa in occasione della manifestazione H2Roma dove era anche possibile guidarla in “test drive”.

Presente anche la nuova Micra – alimentata da nuovi motori benzina a tre cilindri da 1,2 litri da 80 o da 99 CV – e la gamma completa delle crossover: Juke, Qashqai, Qashqai + 2 e Murano, ora disponibile anche in versione diesel.[!BANNER]

Sulla Qashqai benzina da 1,6 litri fa la sua comparsa un nuovo sistema Start/Stop che spegne il motore quando l’auto va a bassissima velocità, con il cambio in folle, la frizione rilasciata, la cintura di sicurezza del guidatore allacciata e la portiera chiusa. Ma se la cintura di sicurezza del guidatore non è allacciata o la portiera del lato guida è aperta, il motore non si riavvia.

Alla kermesse bolognese, infine, saranno esposti il nuovo X-Trail (con look rinnovato), il pick up Navara (anche con motore Diesel 3 litri V6) e la Nissan 370Z Roadster (in versione Euro 5).

No votes yet.
Please wait...