Mazda BT-50 2011, non chiamatelo pick up…

Presentato ufficialmente all’Australian Motor Show, il Mazda BT-50 vanta una linea aggressiva e contenuti raffinati per la categoria

Mazda BT-50 2011, non chiamatelo pick up...

Tutto su: Mazda

di Francesco Donnici

16 ottobre 2010

Presentato ufficialmente all’Australian Motor Show, il Mazda BT-50 vanta una linea aggressiva e contenuti raffinati per la categoria

In occasione dell’Australian Motor Show Mazda ha svelato le forme del nuovo pickup BT-50, anticipato nei giorni scorsi con alcuni teaser. Il nuovo Active Lifestyle Vehicle – così definito dallo stesso Costruttore – si presenta con forme moderne e muscolose. L’imponente frontale è caratterizzato dai grandi fari a forma di boomerang e da una barra cromata di grandi dimensioni, mentre il posteriore presenta delle luci posteriori tese orizzontalmente molto avvolgenti.

All’interno troviamo una plancia asimmetrica dominata dalla grande consolle centrale che ospita il sistema di navigazione, i comandi della climatizzazione e l’impianto audio multimediale. Il tutto è posizionato in modo ordinato, anche se la consolle è forse un po’ troppo affollata di comandi.[!BANNER]

Il nuovo BT-50 si rivolge ad un pubblico abbastanza eterogeneo, infatti la sua linea aggressiva e la dotazione da auto premium fanno di questo pickup il mezzo ideale per il tempo libero e il lifestyle. Le capacità del cassone e le doti fuoristradistiche lo rendono comunque idoneo anche per un utilizzo lavorativo e ben più gravoso.
La commercializzazione in Europa è prevista nel corso del 2011, mentre sul listino la Casa nipponica non si è ancora pronunciata.