Gli eventi auto del primo weekend di ottobre

Calendario ricchissimo, questo fine settimana, per gli appassionati di auto storiche: da nord a sud ce n'è per tutti gli appassionati

Finita l'estate, ma non la festa! La stagione degli eventi a motori è tutt'altro che terminata: con l'autunno, aumentano, anzi, gli appuntamenti che abbinano itinerari da compiere in auto con le scoperte enogastronomiche locali.

Anche questo fine settimana, ci sono tantissime ghiotte occasioni per tuffarsi due giorni in uno dei tanti eventi proposti da nord a sud dello Stivale. Ecco una carrellata completa degli appuntamenti in Italia, da venerdì a domenica.

Tour, raduni, regolarità, regione per regione

Campania

A Bojano (Campobasso), domenica 3 ottobre si svolgerà l'Itinerario della Pace, raduno lungo i luoghi di Padre Pio, giunto alla ottava edizione. La giornata, organizzata dal Gruppo Il Sorpasso, è dedicata a tutti i possessori di auto d'epoca, e si articolerà in un itinerario che porterà gli equipaggi a Pietralcina.

Il ritrovo delle vetture è fissato per il pomeriggio di sabato. La partenza del raduno è prevista per le 9 di domenica, con passaggio a Piana Romana e visita del luogo, benedizione delle auto e pranzo finale. Concluderà il raduno una visita al centro storico di Pietrelcina.

Emilia Romagna

A Spilamberto (Modena), sabato 2 e domenica 3 ottobre si terrà il 2. Autoraduno delle Terre dei Castelli, manifestazione di regolarità turistica per auto d'epoca organizzata dal Club Auto Moto d'Epoca Lotario Rangoni.

L'arrivo delle vetture è fissato dalle 15 alle 18 di sabato. Domenica 3, dopo le verifiche (9-9.30) alle 10 partirà la prima vettura, che farà ritorno alle 13. Nel pomeriggio è prevista una visita al Museo del Balsamico Tradizionale di Spilamberto. Il percorso, che comprende 20 prove di abilità, dalla pianura modenese si spingerà fino all'Appennino, per fare ritorno a Spilamberto attraverso Marano sul Panaro, Guiglia, Zocca, il Parco dei Sassi di Rocca Malatina, Ospitaletto, Castelvetro, Castelnuovo Rangone.

A Borgonovo Val Tidone (Piacenza), domenica 3 ottobre si terrà il Trofeo Rotary Club Val Tidone, raduno turistico alla scoperta della Val Tidone con prove di abilità, organizzato dal CPAE (Club Piacentino Automoto d'Epoca) e riservato alle vetture costruite fino al 1980 (sono ammesse al via un massimo di 60 auto). Il ritrovo, a Borgonovo, è fissato per le 8.30, per una gimkana iniziale. Alle 11 partirà un giro turistico, intervallato da una prova culturale. L'arrivo (alle 13) sarà a Bosnasco, con un pranzo finale a base delle migliori ricette della tradizione piacentina.

Lazio

Il CPDM (Circolo Pontino della Manovella) organizza sabato 2 e domenica 3 ottobre, in collaborazione con il Lions Club Sabaudia-San Felice, il Raduno Fili d'Argento, manifestazione turistica con prove cronometrate valevole per il Trofeo ASI Marco Polo 2010 e riservata a tutte le auto omologate ASI e costruite fino al 1990. Questo il programma: sabato, alle 17, ritrovo delle vetture a Latina; alle 19, sul percorso Latina - Latina Lido - Torre Astura, prima frazione del tour con prove di abilità e, al termine, degustazioni di vini e prodotti tipici locali ad Acciarella. Domenica: ritrovo delle vetture a Sabaudia, alle 10, e partenza dalle 10,30 per prove di abilità e sosta a San Felice Circeo: Rientro a Sabaudia (nuove prove di abilità) e arrivo, fissato dalle 13 in poi.

Lombardia

Questo fine settimana, Milano si animerà con le auto storiche. Archiviata l'estate, la metropoli ospiterà sabato 2 ottobre, nel suo salotto più noto, Piazza del Duomo, le vetture iscritte al Trofeo Milano, manifestazione non competitiva, organizzata dal CMAE (Club Milanese Auto d'Epoca) con particolare dedica ai marchi che hanno reso Milano di primo piano nell'automobilismo mondiale: Alfa Romeo, Iso Rivolta, Zagato, solo per citarne alcuni. L'evento, che abbina convivialità e cultura, inizierà con il ritrovo delle vetture in Piazza Duomo che partiranno, dalle 10.30, alla volta di Crema in un percorso, lungo strade secondarie delle campagne lombarde, con prove di abilità (cacce fotografiche e prove cronometrate). Nella cittadina, le vetture saranno svelate, una per una, al pubblico, prima di fare ritorno a Milano, dove alle 17 è fissato l'arrivo.

A Castiglione delle Stiviere (Mantova), sabato 2 e domenica 3 si svolgerà la seconda edizione del Memorial Morandi, gara di regolarità per auto d'epoca costruite fino al 1940. La manifestazione (nata come omaggio al primo vincitore della Mille Miglia, il castiglionese Giuseppe Morandi), è organizzata dal CAMSC (Club Auto e Moto storiche Castiglione) e si aprirà, sabato, con l'arrivo delle vetture in mattinata per le verifiche ante gara. La prima auto partirà alle 13.30, alla volta di Padenghe sul Garda, San Felice del Benaco e arrivo a Castiglione delle Stiviere. In serata, trasferimento a Solferino, da dove partirà la seconda tappa, domenica, alle 8.30, che si concluderà alle 12.45.

Ancora una volta, le auto storiche saranno di casa a Brescia. Venerdì 1 e sabato 2 ottobre, infatti, si svolgerà il 5. Memorial Nick Busseni, gara di regolarità per auto storiche. Il percorso di gara segue lo stesso svolgimento del Rally Mille Miglia Storico, rispetto al quale i partecipanti del Memorial partiranno in coda.

A Erba (Como), domenica 3 ottobre spazio alle auto storiche per un evento turistico-culturale lungo uno dei percorsi più noti dagli appassionati (delle due ruote in particolare: è una fetta del mitico Circuito del Lario, il Tourist Trophy italiano). Sono gli ingredienti della nona edizione del Raduno Erba - Madonna del Ghisallo, organizzato dal Veteran Car Club Como. Il ritrovo è fissato per le 8.30 con le verifiche e la consegna dei road book. Il primo gruppo delle auto iscritte partirà alle 9.30. Prove di abilità a Lariofiere e a Canzo, passaggio per Asso, Sormano, Pian del Tivano (prove cronometrate), Bellagio, Ghisallo. Arrivo previsto alle 12. Al termine, visita al Santuario e benedizione delle auto.

Marche

A Pesaro, domenica 3 ottobre si svolgerà il raduno Sulle strade di Dorino, manifestazione turistico - culturale organizzata dall'Automotoclub Storico Pesaro Dorino Serafini e aperta a tutte le auto storiche ASI, che si svolgerà sugli itinerari dell'entroterra pesarese dove l'indimenticato campione era solito allenarsi.

Piemonte

A Cherasco (Cuneo), domenica 3 ottobre si terrà un faccia a faccia fra Milano e Torino... contro tutte, con l'ottava edizione del Raduno Alfa Giulia e Lancia Fulvia sfidano le auto d'epoca, ritrovo che, col pretesto di far convivere, per un giorno i possessori dei due modelli-simbolo delle due marche, sarà aperto a tutte le auto d'epoca. La kermesse è organizzata dal Club Ruote d'Epoca Cherasco.

A Pettenasco (Novara), sabato 2 e domenica 3 si terrà la sesta edizione del Memorial Cristian Zonca, raduno sportivo aperto a tutte le vetture da rally e stradali storiche, moderne e di omologazione scaduta. Il programma prevede: verifiche sabato, dalle 17 alle 20, e domenica dalle 7,30 alle 8,45. Partenza della prima vettura alle 9 e arrivo alle 11.

Toscana

Gli Etruschi... vanno in auto, questo weekend, con il Raduno itinerante La Toscana e le sue genti, organizzato per sabato 2 e domenica 3 ottobre dalla Scuderia Kinzika di Pisa. La manifestazione, turistico-culturale con prove di precisione, è riservata alle auto storiche omologate ASI, e si svolgerà fra Volterra e la Costa degli Etruschi, con una puntata nei luoghi Carducciani di Castagneto Carducci e Bolgheri.

Ritrovo delle vetture alle 9 di sabato. Alle 11 partenza della prima giornata, attraverso Saline di Volterra, Pomarance, Larderello, Castelnuovo Val di Cecina e sosta a Pian dei Mucini per una degustazione di piatti tipici in agriturismo. Nel pomeriggio: visita al Borgo antico di Massa Marittima, passaggio da Follonica, Riotorto, Colmata e arrivo a Baratti, con visita alla celebre Necropoli etrusca e arrivo a San Vincenzo. Domenica: partenza alle 9 e percorso per Venturina, Suvereto, Sassetta, Castagneto Carducci, Bolgheri (San Guido), Bibbona, Casale Marittimo, Guardistallo e Casino di Terra (Pisa), per l'arrivo finale e un nuovo pranzo a base delle ricette più prelibate della tradizione centro - toscana.

Umbria

Il CAMEP (Club Auto Moto d'Epoca Perugino) organizza, per venerdì 1, sabato 2 e domenica 3 ottobre, la rievocazione storica del Giro dell'Umbria, che ripercorre gli itinerari percorsi negli anni '20, prima (con la Coppa della Perugina) e fra gli anni 40 e 50 poi, con il Giro automobilistico. La manifestazione, di regolarità per auto storiche, inizierà venerdì a Perugia, con l'arrivo degli equipaggi. La prima tappa scatterà alle 9 di sabato da Porta San Pietro, alla volta di Città di Castello, Cortona, l'Autodromo di Magione (con una prova speciale in circuito), il transito per Todi e l'arrivo a Terni, dalle 19,30. La tappa di domenica partirà alle 8,30. Attraversamento del Passo della Somma, Spoleto, Foligno e arrivo finale a Perugia, dove la prima vettura giungerà alle 12,30.

Veneto

A Malcesine (Verona), domenica 3 ottobre si svolgerà la 17. edizione della Caccia al tesoro "Città di Malcesine", organizzata dal Veteran Car Club "Enrico Bernardi" in collaborazione con il locale Club Amatori Auto e Moto d'Epoca. Alla kermesse è abbinato il 27. Raduno di Auto e Moto d'epoca. Il ritrovo delle vetture è fissato per le 8,30, in Piazza Statuto, da dove alle 10,30 partirà la caccia al tesoro lungo le strade della storica cittadina del Lago di Garda. Al termine, è prevista una visita al Castello Scaligero di Malcesine.

Gli Eventi speciali

Come ogni anno, l'Appennino parmense si anima, con la disputa della Parma - Poggio di Berceto, rievocazione storica della celebre cronoscalata disputatasi fino al 1955 e che, nella prima edizione datata 1919, vide l'esordio, al volante di una milanese CMN, di Enzo Ferrari. La gara (regolarità per auto storiche, costruite fino al 1981: 60 le vetture ammesse al via) è organizzata dalla Scuderia Parma Auto Storiche. Questo il programma: verifiche ante gara sabato 1 (dalle 14 alle 17, a Berceto) e domenica 2 (dalle 8 alle 9, a Parma). La prima vettura partirà, domenica, alle 10,31, dal Teatro Regio. Il percorso comprende: Collecchio, Fornovo, Cassio, Berceto, Roccaprebalza, per tre giri (185 km totali e 30 km di prove cronometrate). L'arrivo del primo concorrente è fissato, a Berceto, per le 14,30.

Le mostre scambio

Seicento espositori fra commercianti, restauratori, modellisti e ricambisti, distribuiti su tre padiglioni interni e all'esterno dedicati, rispettivamente, alle auto, alle moto e ai club di marca e scuderie. E' il biglietto da visita di "Milano Classic Motors", mostra scambio giunta alla sua 18. edizione e che si svolgerà, sabato 2 e domenica 3 ottobre, presso Malpensafiere, a Busto Arsizio (Varese).La rassegna, che comprenderà anche una mostra scambio di editoria specializzata e automobilia, sarà aperta al pubblico sabato, dalle 8,30 alle 18, e domenica dalle 8,30 alle 17,30. L'ingresso costa 8 euro.

A Villafranca Veronese (Verona), sabato 2 e domenica 3 ottobre si terrà la terza edizione della Mostra Scambio Città di Villafranca, organizzata dal Veteran Car Club "Enrico Bernardi", dedicata ad auto e moto d'epoca, con stand di ricambistica e collezionismo.

I principali eventi all'estero

A un tiro di schioppo dal confine con la Francia (dunque abbordabile dagli appassionati di auto d'epoca e moderne esclusive, ma anche di paesaggi e... bella vita), venerdì 1, sabato 2 e domenica 3 si terrà il Raduno "Sulle tracce dei famosi", kermesse che accoglie vetture storiche e moderne di prestigio. La manifestazione, giunta al suo sesto anno, si articolerà lungo il litorale fra Nizza, Cap D'Antibes, Cap D'Ail, Montecarlo, la celebre Corniche (la strada di mezza costa che attraversa le località - simbolo della Costa Azzurra) e le Alpi Marittime, teatro del passaggio del Rallye Monte Carlo, con la "Peira Cava", la "Bollène Vésubie", e il Col du Turini.

I raduni e le escursioni in 4x4

Liguria

Un tour guidato attraverso la Val Bormida, è la proposta del Club Ponente Explorer 4x4 che si svolge ogni domenica, fino al 17 ottobre. Anche per questo weekend, dunque, si svolgerà "Panorami e Sapori d'autunno in 4x4", percorso adatto a tutti gli off road (SUV compresi) per una giornata da trascorrere nella tranquillità dei boschi della valle del Neva e della Val Bormida, fino all'Alta Via dei Monti liguri e il Colle San Giacomo. Il ritrovo è fissato per le 9, all'uscita autostradale di Albenga della A10. La partenza è prevista per le 9,30. Si raggiunge il borgo medioevale fortificato di Zuccarello, la valle del torrente Neva, il bosco di Berrioli e la strada del Praetto fino al Colle Scravaion. A metà itinerario, sosta in agriturismo per un pranzo a base di funghi (uno dei prodotti più conosciuti dell'entroterra savonese) e di ricette tipiche. Il percorso attraversa, poi, il Colle del Melogno e la Foresta demaniale della Barbottina con i suoi faggi secolari alti più di 50 metri. L'itinerario si conclude ad Altare (arrivo previsto per le 18).

Piemonte

In Toyota... sui sentieri dell'Archeologia stradale, secondo il progetto intrapreso da alcuni anni dai soci del Club Nordovest 4x4 sugli antichi tracciati del Monregalese, da Viola St Grée a Garessio. E un pretesto per trascorrere una giornata a bordo di un particolare modello della Casa giapponese. Domenica 3 ottobre, il sodalizio piemontese organizza l'"80 Day", raduno itinerante dedicato ai possessori della Toyota HDJ80. Il ritrovo è fissato per le 9 a Villanova Mondovì. In programma, durante il tracciato, una sosta per una tipica Merenda sinoira.

Sicilia

A Bronte (Catania), il Club Sportland 4x4 organizza, per domenica 3 ottobre, la quarta edizione del "Raduno Off Road Bronte, Pistacchio... e dintorni", manifestazione nazionale a calendario FIF (Federazione Italiana Fuoristrada) a carattere turistico - enogastronomico. Il raduno, a percorso misto - semplice con itinerario a road book, è aperto a tutti gli off road muniti di marce ridotte e pneumatici artigliati. Ritrovo degli equipaggi dalle 8 alle 9. Partenza alle 9; tracciato di 43 km interamente nel territorio comunale di Bronte. Alle 15, sosta per il pranzo a base dei prodotti tipici della tradizione catanese (non mancheranno ricette a base di pistacchio).

Lo sport

Pista

A Monza, questo fine settimana vanno in scena l'International GT Open, la Euro Formula 3 Open, la Porsche Matmut Carrera Cup, l'Auto GP, il Trofeo Cadetti - Formula Monza 1.2, il Campionato Italiano Prototipi e la Formula 2000 Light. A questo collegamento, il programma del fine settimana sull'autodromo brianzolo.

Rally

A Verrès (Aosta), sabato 2 e domenica 3 ottobre si svolgerà il 1. Rally Jolly Ronde della Valle D'Aosta, gara ronde. In mattinata di sabato si terranno le verifiche. La partenza della prima vettura è fissata per le 18,01; i primi due passaggi in prova speciale saranno alle 19,04 e alle 22,33. Riordino notturno dalle 23,43 alle 8,31 di domenica 3. Terzo e quarto passaggio alle 10 e alle 13,19 e arrivo finale dalle 14,29.

Ad Azzano Decimo e Fontanafredda (Pordenone), venerdì 1 e sabato 2 ottobre si svolgerà il 9. Azzano Rally - Terre del Nord est, prova valida per il Trofeo Rally Terra. Il programma prevede: verifiche ante gara venerdì, dalle 9 alle 13,30, ad Azzano Decimo e, alle 19, cerimonia di partenza. Sabato 2: partenza (prima vettura alle 8) da Fontanafredda, e arrivo ad Azzano Decimo dalle 17,15. Il percorso prevede 9 prove speciali (tre da ripetere tre volte), per 269,80 km dei quali 97,65 cronometrati.

A Brescia, venerdì 1 e sabato 2 si terrà il 3. Rally Mille Miglia Storico. La gara, aperta alle vetture dei "vecchi" Gruppi 1, 2, 3, 4, N, A e B costruite fino a tutto il 1981, è organizzata dall'Oldtimer Heritage Club, ed è valevole per l'Historic Rally Cup, il Trofeo A112 Abarth e il Challenge Milletré Rally Storici. Questo il programma: verifiche tecnico - sportive venerdì 1, dalle 10 alle 15,30; partenza (dalla centrale Piazza della Vittoria) dalle 17,30; riordino notturno dalle 19,10 alle 8; arrivo finale dalle 18 di sabato 2. Il percorso di gara comprende 7 prove speciali (tre da ripetere due volte, più una) per 77,82 km su 351,17 km totali.

A Monzuno (Bologna), sabato 2 e domenica 3 è fissato il 23. Rally Alto Appennino Bolognese, che si correrà nella formula della gara ronde (una prova speciale su 4 passaggi). Verifiche a Rioveggio, dalle 8 alle 13,30 di sabato, shakedown dalle 16 alle 18,30, cerimonia di partenza alle 19,45. Domenica, start della prima vettura alle 8,01 e arrivo alle 18,15.

A Caltanissetta, sabato 2 e domenica 3 si svolgerà l'8. Rally di Caltanissetta, valevole per il Challenge Rally di Ottava zona. Partenza sabato, alle 20,30; una prova speciale "in notturna", rientro alle 21,44. Uscita riordino domenica 3, dalle 7,40. Otto prove speciali, per un totale di 60,42 km su 184,94 di percorso.

Cronoscalate

Ad Alghero, sabato 2 e domenica 3 si svolgerà la 54. edizione della Alghero - Scala Piccada, valevole per il CIVM (Campionato Italiano Velocità Montagna). Il percorso misura km 8,800. Di seguito il programma: verifiche tecnico - sportive venerdì, dalle 15 alle 19,30; prove ufficiali sabato 2, dalle 10, e gara domenica 3, sempre a partire dalle 10.

Se vuoi aggiornamenti su GLI EVENTI AUTO DEL PRIMO WEEKEND DI OTTOBRE inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 30 settembre 2010

Vedi anche

InternetMotorShow: l’automotive incontra l’e-commerce

InternetMotorShow: l’automotive incontra l’e-commerce

Esperti dell’automotive e di Internet si sono confrontati sulle strategie che nel prossimo futuro caratterizzeranno l’e-commerce automotive.

Le ragazze del Motor Show di Bologna 2016

Motor Show

La kermesse bolognese, oltre alle ultime novità del mercato, è arricchita come da tradizione dalla presenza di splendide ragazze.

Motor Show 2016: in anteprima la nuova Renault Twingo GT

Motor Show 2016: in anteprima la nuova Renault Twingo GT

La nuova edizione sportiva della piccola "tuttodietro" è stata sviluppata da Renault Sport: porta in dote 110 CV e un nuovo appeal estetico.