Ferrari SA Aperta: 599 da 670 CV senza tetto

La Ferrari 599 perde il tetto per celebrare gli 80 anni di Pininfarina. Sarà realizzata in 80 esemplari, tutti ovviamente già venduti

Ferrari SA Aperta: 599 da 670 CV senza tetto

Tutto su: Ferrari 599

di Francesco Donnici

24 settembre 2010

La Ferrari 599 perde il tetto per celebrare gli 80 anni di Pininfarina. Sarà realizzata in 80 esemplari, tutti ovviamente già venduti

Dal connubio tra Ferrari e Pininfarina è nata la SA Aperta, splendida interpretazione roadster della Ferrari 599 che illuminerà il Salone dell’Auto di Parigi per celebrare gli ottanta anni di attività del celebre designer italiano.

La sigla SA, ispirata alle iniziali di Sergio e Andrea Pininfarina, ricorda le innumerevoli sportive di Maranello legate a questi due nomi, mentre la parola Aperta sta ad indicare la particolare configurazione della carrozzeria, realizzata sul telaio della 599 opportunamente rinforzato, caratterizzata da una leggera capote, dal parabrezza ribassato e da due pinne aerodinamiche che nascondono i roll-bar.[!BANNER]

Per la parte meccanica i tecnici di Maranello hanno attinto alla massima espressione di sportività del Cavallino Rampante rappresentata dal V12 da 670 CV che equipaggia la 599 GTO.

Questa splendida auto da collezione sarà realizzata in soli 80 esemplari tutti rigorosamente già venduti, a un prezzo ovviamente esclusivo e… riservato.