Volvo S60 e V60 R-Design, sportiva sotto

Il nuovo allestimento sportivo prevede un'estetica più aggressiva, ma pure un irrigidimento dell'assetto e il nuovo Torque Vectoring CBC

Volvo S60 e V60 R-Design

Altre foto »

Al Salone di Parigi Volvo esporrà il nuovo allestimento sportivo R-Design per le S60 e V60, in vendita entro la fine dell'anno. Il pacchetto prevede un look più aggressivo per gli esterni e per l'abitacolo, ma pure l'assetto e lo sterzo sono stati oggetto di importanti modifiche. Inoltre la serie 60 R-Design porta al debutto il nuovo Cornering Brake Control, un sistema che promette di aumentare la tenuta di strada e il piacere di guida.

All'esterno il nuovo paraurti anteriore dotato di prese d'aria maggiorate e spoiler integrato dona al frontale quel pizzico di cattiveria che la rende immediatamente riconoscibile. Impressione confermata dalle minigonne laterali, dai cerchi bicolore da 18 pollici e dalle calotte satinate degli specchietti. Il posteriore non è da meno, con un eloquente estrattore e il doppio scarico.

In esclusiva per la R-Deisgn si potrà poi ordinare la nuova vernice Red Passion, giusto per essere proprio certi di non passare inosservati.

Il cruscotto presenta una colorazione bianco-blu della strumentazione e un volante tre razze di nuova foggia, rifinito in alluminio. Come la leva del cambio, è ricoperto in pregiata pelle scura con cuciture in vista. Nuove pure la pedaleria sportiva in alluminio e inserti antiscivolo, i tappetini e soprattutto i sedili anteriori ad alto contenimento laterale. Questi ultimi sfoggiano una nuova tapezzeria in misto pelle tessuto disponibile nell'abbinamento bicolore a contrasto nero-bianco oppure in monocolore nero.

L'assetto è stato irrigidito grazie a molle ribassate di 1,5 cm, inediti ammortizzatori posteriori e una barra duomi all'anteriore per azzerare il rollio in curva. La rigidezza delle boccole di attacco sospensione è aumentata del 20% al posteriore e del 400% all'anteriore, garantendo un deciso incremento del controllo dei movimenti del veicolo (beccheggio, rollio, imbardata). Di conseguenza il grip al terreno è aumentato e lo sterzo è più diretto e più comunicativo, secondo le aspettative della clientela Volvo più smaliziata alla guida.

La novità più intrigante e di maggior peso per la dinamica di guida è il Cornering Brake Control, un'evoluzione elettronica del DSTC (controllo trazione e stabilità) che in curva frena la ruota interna anteriore per aumentare la coppia sull'esterna. L'effetto risultante è paragonabile a quello che darebbe un differenziale autobloccante, ma essendo un dispositivo esclusivamente elettronico che agisce tramite organi meccanici già presenti, ne riduce l'ingombro e il peso. Sistemi del tutto simili sono già presenti su parecchie vetture sportive della concorrenza.

Le nuove S60 e V60 R-Design saranno disponibili nell'autunno in combinazione con l'intera gamma motori. Sul fronte benzina ci sono il T3 1,6 turbo 150 CV, il T4 1.6 turbo 180 CV, il 2.0 T 203 CV, il T5 2 litri 240 CV ed il T6 3 litri 304 CV. Per quanto riguarda le motorizzazioni a gasolio sono disponibili il piccolo DrivE 115 CV, il best-seller D3 2 litri 163 CV ed il top di gamma D5 2.5 205 CV.

Se vuoi aggiornamenti su VOLVO V60 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Altro su Volvo V60

Volvo S60 e V60 Polestar: 367 CV e trazione integrale
Anteprime

Volvo S60 e V60 Polestar: 367 CV e trazione integrale

Motore 2 litri turbo e trazione integrale per le sportive svedesi.

Volvo V60 D5 Twin Engine Special Edition al Salone di Ginevra
Ecologiche

Volvo V60 D5 Twin Engine Special Edition al Salone di Ginevra

Dopo la V60 D6 ibrida, Volvo lancia la nuova V60 D5 Twin Engine con un'edizione speciale al debutto al Salone di Ginevra.

Nuova Volvo V60 Plug-in Hybrid R-Design
Ecologiche

Nuova Volvo V60 Plug-in Hybrid R-Design

La Volvo V60 ibrida diesel guadagna un aspetto più sportivo grazie ai contenuti estetici del pacchetto R-Design.