Bologna Motor Show: di nuovo spumeggiante!

L’edizione numero 35 si candida a diventare la kermesse di motori più importante d’Italia. Il suo ruolo nell’attuale situazione economica

Bologna Motor Show: di nuovo spumeggiante!

di Francesco Giorgi

09 settembre 2010

L’edizione numero 35 si candida a diventare la kermesse di motori più importante d’Italia. Il suo ruolo nell’attuale situazione economica

Sarà articolato su più giorni rispetto all’edizione del 2009, e con l’ingresso nel calendario internazionale dei Saloni è pronto, in tutto e per tutto, a raccogliere il testimone del Salone di Torino.

E’ il Motor Show di Bologna, edizione numero 35, che quest’anno tornerà a dicembre, e si candida al ruolo di kermesse di motori più importante nel panorama italiano.

La conferma è arrivata in questi giorni, da un comunicato della GL Events, che organizza la rassegna felsinea, insieme alle date di svolgimento: dal 4 al 12 dicembre.

Un Motor Show pronto al ruolo di Salone internazionale, che vedrà la presenza di gran parte dei costruttori internazionali, anche grazie al suo inserimento nel calendario ufficiale OICA (Organisation Internationale des Constructeurs d’Automobiles) che contribuirà a rafforzare l’immagine del maxi evento bolognese come principale Salone dell’auto in Italia.

Il testimone raccolto dal Salone di Torino (che, a meno di sorprese “dell’ultima ora”, dovrebbe tenersi a maggio 2011, in una edizione speciale per i 150 anni dell’Unità d’Italia) viene, così, a costituire un fattore d’immagine importante in una situazione economica che resta difficile e che, negli ultimi anni, ha portato al ridimensionamento del Salone di Tokyo e alla cancellazione di alcuni dei Saloni che hanno contribuito alla storia dell’automobile. Due esempi fra tutti: lo stesso Torino e il Salone di Londra.

L’edizione dell‘anno scorso, andata in scena “in formato ridotto” a causa dell’improvvisa defezione da parte delle grandi Case, Fiat in testa, ha comunque regalato alla kermesse un grande successo di pubblico (400.000 visitatori): segno che il tradizionale appuntamento di fine anno vada tutelato.

Nelle prossime settimane si saprà di più sui dettagli della kermesse 2010: orari, appuntamenti, presenza delle Case automobilistiche, calendario degli eventi sportivi. C’è già, invece, la locandina della manifestazione: il cofano di un’auto che si apre “a sipario” e mostra un motore M35.