Fiat: il 1.4 Multiair è Engine of the year 2010

L'innovativo 1.4 Multiair turbo sviluppato da Fiat Powertrain si è aggiudicato il premio "Best New Engine of the Year"

Il propulsore 1.4 Turbo, che ha portato al debutto l'innovativa tecnologia Multiair, ha vinto il prestigioso riconoscimento "Engine of the Year" nella categoria "Best New Engine of the Year" (miglior nuovo motore dell'anno) durante il recente Engine Expo 2010 di Stoccarda. Questa moderna unità a quattro cilindri sviluppa, nelle varie versioni, potenze comprese tra 135 e 170 CV e segna nuovi standard in termini di efficienza, grazie alla raffinata gestione elettro-idraulica delle valvole di aspirazione Multiair e alla sovralimentazione con turbocompressore.

Le motorizzazioni 1.4 Multiair Turbo sono state progettate dalla divisione motori del Gruppo Fiat, Fiat Powertrain Technologies (FPT), seguendo i principi del downsizing, ossia la riduzione della cilindrata senza però rinunciare alle prestazioni. I propulsori premiati equipaggiano già diversi modelli di categoria media e piccola quali la nuova Alfa Romeo Giulietta, la Alfa Romeo MiTo, la Fiat Punto Evo e la Abarth Punto Evo. Nei prossimi mesi saranno disponibili anche sulla Lancia Delta e sulla Fiat Bravo.

Il livello di potenza maggiore, che sviluppa 170 CV, vanta una potenza specifica elevata (pari a 124 CV/litro) che insieme alla coppia massima di 250 Nm assicura prestazioni sportive con consumi ed emissioni particolarmente ridotte: sulla nuova Alfa Romeo Giulietta le emissioni di CO2 sono limitate a soli 134 g/km.

Gran parte del merito per il prestigioso riconoscimento va alla tecnologia Multiair che consente di ridurre i consumi e le emissioni fino al 10% e al contempo di migliorare la coppia del 15%. Questi risultati sono stati ottenuti grazie al controllo diretto dell'aria di aspirazione cilindro per cilindro e colpo a colpo, senza l'utilizzo della farfalla, e attraverso l'accurato controllo della combustione. Il Multiair è una tecnologia versatile, facilmente applicabile a tutti i motori a benzina e con futuri potenziali sviluppi anche per i propulsori diesel.

Il premio "Best New Engine of the Year" è organizzato dalla rivista Engine Technology International e viene assegnato da una giuria internazionale formata da 65 giornalisti specializzati nel settore automotive provenienti da 32 Paesi. L'award vinto da Fiat è stato ritirato dall'ing. Aldo Marangoni, Product Engineering Vice President di Fiat Powertrain Technologies.

Se vuoi aggiornamenti su FIAT inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Andrea Tomelleri | 30 giugno 2010

Altro su FIAT

Cina, Fca interrompe la produzione dei modelli Viaggio e Ottimo
Mercato

Cina, Fca interrompe la produzione dei modelli Viaggio e Ottimo

Stop alla produzione di Fiat Viaggio e Ottimo, modelli di segmento C su pianale Giulietta nati dalla joint venture Fca–Gac: si punta tutto su Jeep?

Fiat Panda Natural Power, 80mila km percorsi con biogas fognario
Ecologiche

Fiat Panda Natural Power, 80mila km percorsi con biogas fognario

Una Fiat Panda Natural Power è pronta a effettuare un lungo test che prevede di coprire 80mila km alimentata con biometano prodotto da acque fognarie.

Fiat 500, la citycar celebra a Ginevra i suoi 60 anni
Ultimi arrivi

Fiat 500, la citycar celebra a Ginevra i suoi 60 anni

La Casa del Lingotto celebra i sessant’anni della fiat 500 con numerose iniziative e una serie speciale protagonista a Ginevra.