Lamborghini Gallardo a quota 10.000

Segue la “moda” attuale delle GT di Casa nostra che prendono la strada dell’oriente. Per la Gallardo una storia di successo iniziata nel 2003

Lamborghini Gallardo a quota 10.000

Tutto su: Lamborghini Gallardo

di Francesco Giorgi

24 giugno 2010

Segue la “moda” attuale delle GT di Casa nostra che prendono la strada dell’oriente. Per la Gallardo una storia di successo iniziata nel 2003

Eccola, la Lamborghini più venduta di tutti i tempi. E’ una Gallardo, di colore Giallo Midas, che porta il numero di esemplari di questo modello prodotti dal 2003 a quota 10.000 unità.

Secondo la recente moda, che vede una buona fetta di GT di Casa nostra pronte all’esportazione verso i mercati emergenti, è stata prodotta oggi nello stabilimento di Sant’Agata Bolognese per prendere la strada dell‘oriente. Andrà, infatti, ad arricchire il garage di un facoltoso cliente cinese.

“Nuovi ricchi” a parte, per la Gallardo la ricetta vincente è arrivata anche grazie alle numerose versioni che si sono avvicendate nei suoi sette anni di produzione. Creazioni che si chiamano Spider, Superleggera, SE, Nera, fino alla strapotente LP 560-4 Coupé che ha debuttato nel 2007 e ha preparato il terreno a nuove declinazioni, in chiave sempre più “estrema”. [!BANNER]

Dalla LP 560-4 Spider alla LP 550-2 “Valentino Balboni” (un omaggio al leggendario collaudatore di Sant’Agata Bolognese), fino alla LP 570-4 Superleggera da 325 km/h e 3,4 secondi nello scatto da 0 a 100 km/h, presentata allo scorso Salone di Ginevra.