Strepitoso: la Defender compie 20 (mila) anni

La prima Land Rover Defender non ha 20 anni, ma addirittura 20.000! Guardate qui. A confermarlo, la prova al radiocarbonio di… Motori

Strepitoso: la Defender compie 20 (mila) anni

Tutto su: Land Rover Defender

di Francesco Giorgi

30 maggio 2010

La prima Land Rover Defender non ha 20 anni, ma addirittura 20.000! Guardate qui. A confermarlo, la prova al radiocarbonio di… Motori

Abbiamo finalmente scoperto l’anello mancante tra la ruota (quinto millennio A.C.) e l‘uomo: pochi dubbi, sembra proprio una Defender. Eppure il comunicato ufficiale di Casa madre parlava di compleanno di 20 anni, non20.000 anni! La scoperta è stata fatta da un‘equipe di antropologi, ricercatori e archeologi dell’Università di Solihull, in Gran Bretagna, che ci hanno subito contattato per far circolare la notizia. Un ritrovamento che ha dell’incredibile.

Si percepisce abbastanza bene nel graffito il muto lascito tramandato da un generoso testimone di 20.000 anni fa. Un disegno come ce ne sono migliaia, nella piccola grotta scoperta per caso in Libia, a Tadrart Acacus, zona montuosa del Fezzan, già nota per la quantità di incisioni rupestri scoperte nei secoli.

Il ritrovamento ha del sensazionale, soprattutto se si considera il fatto che il concetto di automobile nasce parecchio tempo dopo, con il grande Leonardo da Vinci. Proprio Lei, la Defender, con linee nette e massicce. Nulla è lasciato al caso. Ogni dettaglio di questo graffito sembra stato creato per convincere i posteri della validità del progetto. [!BANNER]

Secondo le prime supposizioni dei ricercatori, si può parlare appunto di un disegno di almeno 20 mila anni fa. Di sicuro, ora come allora, doveva essere un veicolo versatile. Nel caso specifico del graffito, molto utile per andare a caccia di pachidermi. L’intrico di tubi che si vede probabilmente aiutava l'”homo” a tenersi saldo e a scagliare le frecce dalla punta di selce.

Alla fine però, anche se dovessimo scoprire che il graffito non sia altro che un “banale” o “goliardico” fotomontaggio, auguriamo alla inossidabile Land Rover altri 100 (mila) di questi anni. Grazie Defender di continuare a far vivere o sognare gli sterminati deserti del Continente Nero così come i più estremi “passaggi” sui terreni avversi.