A Brescia è nata una Diva

La città lombarda si prepara alla Mille Miglia e inaugura con Diva un Salone dedicato alle automobili classiche e sportive

Esordio in bellezza per Diva, il "Salone Internazionale Auto Classiche e Sportive", che aprirà i battenti della sua prima edizione i primi due giorni di maggio, presso il Palaexpo di Brescia.

Strategicamente posizionato a ridosso della Mille Miglia 2010, per avvantaggiarsi delle presenze destinate alla corsa, proporrà una mostra dedicata all'evento bresciano denominata "Le sport italiane alla Mille Miglia" con l'esposizione di diverse vetture di pregio tra cui Stanguellini 110 Sport, Ermini 110 Sport, Bandini 750, Osca MT4, Cisitalia 202 SMM, Ferrari 500 TR, Alfa Romeo 3000 CS e Maserati 6 CM. Tutte vetture che insieme all'Alfa 1750 GS di Nuvolari hanno caratterizzato la corsa bresciana nelle sue storiche edizioni a cavallo tra gli anni Trenta e Cinquanta.

Presenza molto attesa quella dell'Alfa Romeo, che quest'anno festeggia il suo centenario attraverso la divisione "Automobilismo Storico Alfa Romeo" che, in occasione della sua partecipazione alla competizione in calendario per il weekend successivo, esporrà le auto che vi prenderanno parte, affiancandole all'Alfetta 159 campione del mondo di Formula Uno. Quest'ultima, presente in due esemplari, di cui uno privo di carrozzeria, metterà in mostra la sua raffinatezza meccanica grazie alla sofisticata sospensione posteriore a ponte De Dion che ha poi ispirato la produzione degli anni Settanta.

Molto ammirate saranno le altre storiche attese alla manifestazione (Bugatti T37, Lancia Aurelia B24, lAlfa Maserati Prete e Ferrari 750 Monza Scaglietti) che faranno da contraltare alle instant classic Ferrari Enzo, Maserati MC12, Mercedes SLS, Porsche Carrera GT, Ford GT 40 presentate in una cornice fieristica intitolata "Le Dive di oggi".

Non meno interessanti saranno le tematiche proposte dal Musical Watch Veteran Car Club di Brescia che spazieranno dalle vetture Pre-Vintage, con l'esposizione di diversi esemplari costruiti tra il 1897 ed il 1927, ai Kart, con una raccolta di pezzi prodotti negli anni Sessanta e Settanta tra cui un'esemplare che fu di Ayrton Senna.

Se vuoi aggiornamenti su A BRESCIA È NATA UNA DIVA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Yves D'Alessandro | 28 aprile 2010

Vedi anche

FV-Frangivento Charlotte Roadster, il debutto al Top Marques

FV-Frangivento Charlotte Roadster

Grande successo al Top Marques di Monte-Carlo dove la sportiva elettrica è stata ammirata dal campione del mondo di F1 Nico Rosberg.

Opel: le ammiraglie della Casa tedesca in mostra alla Bodensee Klassik

Opel: le ammiraglie della Casa tedesca in mostra alla Bodensee Klassik

Durante Bodensee Klassik sarà possibile ammirare sei preziosi modelli di ammiraglie Opel che hanno scritto la storia del marchio tedesco.

Un viaggio d’altri tempi con la Fiat 124 Spider

Un viaggio d’altri tempi con la Fiat 124 Spider

Abbiamo guidato la spider italiana sulle strade che da Parigi portano all’elegante cittadina di Deauville, nella Bassa Normandia.