Ford: Start Concept & Co. al Salone di Pechino

A Pechino la Start Concept, world car con motore EcoBoost; poi la Focus, che nel 2012 debutterà in Cina; la Suv Edge e l'EcoBoost per Mondeo

Ford Start Concept

Altre foto »

L'innovativa Start Concept, il vernissage cinese per la terza serie della Focus, il debutto sul mercato locale della Suv Edge e del motore EcoBoost da 2 litri per la Mondeo.

Sono le novità che Ford presenta, in questi giorni, al Salone di Pechino, un appuntamento che la Casa affronta sull'onda del suo migliore anno in assoluto per le vendite in Cina, Africa e nella vasta regione del sud est asiatico; grazie, soprattutto, ai risultati delle vendite lla nuova Fiesta e della Focus (nel 2009 vettura del segmento C più venduta in Asia-Pacifico e Africa, con quasi 165.000 unità), che l'anno scorso hanno superato le 500.000 unità

Start Concept: una world car evoluzione della Ka

Monta il piccolo motore Ecoboost da un litro a tre cilindri, con turbocompressore e iniezione diretta. Secondo la Casa, permette le stesse prestazioni di un 1.6 aspirato, ma le emissioni di CO2 sono al di sotto dei 100 g/km. Questo motore equipaggerà, nel futuro, la Fiesta.

Per il momento, lo troviamo sotto il cofano della Start Concept, prototipo di citycar a quattro posti, che sembra fatto apposta per sostituire la Ka, nonostante i suoi 3,70 metri di lunghezza e 1,67 di larghezza.

Il prototipo esposto a Pechino, di linea simpatica e molto gradevole, è stato concepito come world car. Destinato, quindi, non solo all'Europa, ma in tutte le aree urbane del mondo dove il rapporto abitanti - autoveicoli è più elevato. Sarà un caso che la Ford abbia deciso di presentarlo proprio a Pechino, dove entro qualche decennio la concentrazione di abitanti "metropolitani" arriverà al 70%?

Focus 2011: la family car mondiale

Con l'arrivo a Pechino, per la Focus prosegue il lungo tour di anteprima per la versione Model Year 2011, la terza serie, iniziato lo scorso Gennaio al Salone di Detroit e continuato, il mese scorso, a Ginevra.

Si tratta, quindi, della première per il mercato cinese, nel quale la nuova rappresentante del segmento C arriverà per il 2012. Sarà assemblata nel nuovo impianto di Chongqing, per il quale la Ford ha stanziato un investimento di 490 milioni di dollari. Vale a dire circa un anno dopo il suo debutto sui mercati occidentali, per un totale di 120 Paesi. Per quell'epoca, prevede la Ford, le vendite interne del segmento C avranno raggiunto i 2 milioni di unità all'anno.

Ford Edge: la Suv per la Cina

Una Sport Utility Vehicle di medie dimensioni, a trazione integrale, che ha debuttato nel 2006 e che, finora, è stata venduta in 330.000 esemplari. La Ford Edge sarà presente, a partire dalla fine del 2010, anche per il mercato cinese. La seconda serie, esposta a Pechino, segue di poche settimane la presentazione avvenuta poche settimane fa negli USA.

Ford Mondeo e l'EcoBoost

La gamma Mondeo, a partire dai prossimi mesi, si arricchirà anche per il mercato locale della versione equipaggiata con il motore EcoBoost da 2 litri. Turbocompressore e iniezione diretta, permettono - secondo quanto dichiarato dalla Ford - un risparmio nei consumi del 20% e una diminuzione fino al 15% nelle emissioni di CO2.

Se vuoi aggiornamenti su FORD inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 23 aprile 2010

Altro su Ford

Ford Fiesta 2017: ecco la settima generazione
Anteprime

Ford Fiesta 2017: ecco la settima generazione

La nuova Ford Fiesta 2017 vanta tanta tecnologia e un look che strizza l’occhio alle monovolume.

Ford KA+, un piccolo grande plus
Ultimi arrivi

Ford KA+, un piccolo grande plus

Con due porte in più rimane agile e aumenta l’offerta di comfort. Si avvicina alla Fiesta, che però nel 2017 crescerà in una nuova generazione.

Ford Kuga restyling 2017: primo contatto
Ultimi arrivi

Ford Kuga restyling 2017: primo contatto

Sulle strade che portano a Capo Nord per scoprire la nuova Ford Kuga restyling 2017.