Quante novità al Pechino Auto Show!

Tutto il mondo dell'auto si presenta al Salone di Pechino (23-27 aprile), diventato ormai fra i più importanti appuntamenti del settore

Le principali Case automobilistiche mondiali sono pronte a confrontarsi sul campo del Pechino Auto Show, in programma dal 23 al 27 aprile nella capitale cinese. Tutti sgomitano per accaparrarsi il maggior numero di quote di mercato in un paese da 1,3 miliardi di abitanti che prevede un ulteriore boom di vendite dopo il più 45% del 2009, il più 63% de primo trimestre e dopo essere diventato il primo mercato mondiale in soli 15 anni: nel 1995, infatti, le auto private erano ancora pochissime.

I costruttori occidentali si apprestano pertanto a presentare diversi nuovi modelli (almeno 14, dicono gli organizzatori della manifestazione), scegliendo per la prima volta il palcoscenico della metropoli asiatica. Poca cosa se paragonati alle 75 nuove auto fra berline, Suv e concept car nelle mani delle aziende cinesi.

Ma andiamo con ordine, lanciando una sguardo sui debutti. Si comincia con General Motors (che in Cina a marzo ha venduto il 68% in più sul marzo 2009) e la sua concept car Volt MPV5, che si aggiunge a un minivan e a una berlina costruiti in loco. Daimler punta invece sulla berlina ultra lusso Maybach e sulla Mercedes Classe E, progettata apposta per i fortunati clienti con gli occhi a mandorla dotati di autista.

Toyota Motor Corp. presenterà invece la sua ibrida Prius (che ha avuto successo in Giappone e in Occidente) e una concept elettrica. L'azienda punta molto sulla Cina, paese in cui non è arrivato lo tsunami dei richiami che ha invece colpito l'altro lato dell'oceano Pacifico.

Ma eccoci ai costruttori cinesi: la Geely, fresco acquirente della Volvo, lancerà ben 11 nuove auto, con l'obiettivo di chiudere il 2010 a 400.000 unità vendute, che significherebbe più 22% sul 2009. "Punteremo soprattutto su sicurezza, eco compatibilità e bassi consumi" ha reso noto l'azienda. La curiosità per i dettagli, intanto, cresce.

Gli organizzatori hanno detto che le restanti Case cinesi presenteranno 64 nuovi modelli: vi saranno quelli della Chery, che punterà a raddoppiare le esportazioni, visto che inviterà al salone 200 agenti di vendita provenienti da vari paesi stranieri.

La BYD proporrà ai visitatori la e6, un'auto elettrica a 5 posti, 140 km/h di velocità massima e un'autonomia di 330 km che l'azienda punta a commercializzare in nord America nel corso del 2010, anno che potrebbe chiudersi con un raddoppio di vendite cui seguirà uno sbarco in Europa a partire dal 2011. I costruttori Occidentali sono avvisati.

Se vuoi aggiornamenti su QUANTE NOVITÀ AL PECHINO AUTO SHOW! inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Andrea Barbieri Carones | 22 aprile 2010

Vedi anche

Touring Superleggera: l’arte del restauro a Rétromobile 2017

Touring a Rétromobile 2017

Un’Alfa Romeo Giulia GTC del 1965 e una Ferrari 330 GTC del 1968 in fase di restauro allo stand Touring della kermesse parigina.

Citroen: le imperdibili di Retromobile 2017

Citroen: le imperdibili di Retromobile 2017

Dalla Scarabéè d’Or alla Traction Avant Commerciale, tutte le novità Citroen alla rassegna parigina di veicoli storici.

Automotoretrò e Automotoracing: al via la 35esima edizione

Automotoretrò al via a Torino

Fino a domenica, tre giorni di auto e moto, veicoli storici, motorsport, mostre mercato, spazi espositivi, esibizioni e sfide a colpi di cronometro.