A New York la Lincoln Mkz Hybrid

Il gruppo Ford presenta la berlina “pulita” che arriverà sul mercato nel 2011. Motore ibrido benzina-elettrico da 2,4 litri e 191 CV

A New York la Lincoln Mkz Hybrid

di Lorenzo Stracquadanio

02 aprile 2010

Il gruppo Ford presenta la berlina “pulita” che arriverà sul mercato nel 2011. Motore ibrido benzina-elettrico da 2,4 litri e 191 CV

Lincoln lancerà nel 2011 la sua prima vettura ibrida: MKZ Hybrid, una 3 volumi compatta di segmento C – sarà esposta al Salone di New York – che promette di essere una delle berline più efficienti sul mercato americano.

Secondo il costruttore, la prima vettura ibrida del marchio (che fa parte del gruppo Ford) dovrebbe essere in grado di percorrere circa 100 km con 6,5 litri di carburante in ciclo urbano. La Lincoln Mkz Hybrid andrà ad affiancarsi alle altre vetture di casa Ford come Fusion Hybrid, Escape Hybrid, Mercury Milan e Mariner Hybrid.

Sua diretta rivale sarà la Lexus HS 250h con cui dovrà vedersela soprattutto sul fronte della dotazione e dell’esclusività. “I clienti di oggi non vogliono rinunciare a nulla – spiega Derrick Kuzak, vice presidente Global Product Development del gruppo Ford – Lincoln ha trovato il modo di offrire una berlina con un comfort adeguato, una tecnologia evoluta e in grado di rispondere alla domanda di eco-sostenibilità che viene dal mercato”.[!BANNER]

Più in dettaglio la Lincoln MKZ Hybrid farà leva sulla tecnologia ibrida di seconda generazione targata Ford e costituita da un motore da 2,5 litri. Il propulsore in questione, secondo il costruttore, combina i migliori elementi del motore termico con l’unità elettrica per garantire prestazioni e consumi ridotti. La potenza complessiva dichiarata è di 191 CV. Buone le performance del solo motore elettrico: la vettura è in grado di raggiungere i 75 km/h contro i 40 km/h della rivale Lexus.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...