Il Ceo di Opel arriva a Ginevra sulla Ampera

Completato il test di lunga percorrenza dell'elettrica di Russelsheim. Reilly: Stiamo rispettando i programmi, l'Ampera è pronta per fine 2011

Opel Ampera al Salone di Ginevra 2010

Altre foto »

Russelsheim-Ginevra, quasi unica tirata. Il primo prototipo della Opel Ampera ha completato il lungo viaggio di debutto che dal quartier generale della Casa l'ha vista arrivare al Motor Show di Ginevra, a pochi giorni dall'inizio della manifestazione.

Nel corso dell'ultima tappa del viaggio, lungo più di 500 km e raccontato dai blogger di Opel, ha preso il volante anche il numero uno del costruttore tedesco, l'amministratore delegato Nick Reilly che ha voluto toccare con mano il nuovo veicolo. Il primo però a salire a bordo dell'Ampera è stato Gherardo Corsini, Responsabile della Realizzazione di Veicoli Elettrici, che ha guidato utilizzando inizialmente solo l'energia elettrica fornita dalla batteria agli ioni di litio da 16 kWh.

Dopo circa 60 chilometri, nei pressi di Heidelberg, senza alcuna interruzione il generatore a benzina ha iniziato ad alimentare il motore della vettura. A Ginevra, infine la batteria è stata collegata a una tradizionale presa per la ricarica per completare il tragitto.

"Se pensiamo che l'80% delle persone normalmente percorre meno di 60 chilometri al giorno, l'uso del motore a combustione costituirà l'eccezione e non la regola. Ovviamente vogliamo avere la certezza che la Opel Ampera sia in grado di affrontare senza problemi anche lunghi viaggi - ha affermato Reilly all'arrivo al Palexpo di Ginevra"

"I risultati positivi del primo test di lunga percorrenza della Ampera - ha continuato il Ceo - dimostrano che stiamo rispettando i programmi per avviare la produzione di serie alla fine del prossimo anno. Un anno fa abbiamo presentato il progetto produttivo e oggi siamo già in grado di mostrare il primo prototipo della produzione di serie".

In grado di erogare una coppia di 370 Nm - il motore elettrico è da 111 kW/150 CV - la Opel Ampera accelera da 0 a 100 km/h in circa 9 secondi e tocca i 161 km/h di velocità massima. L'arrivo sul mercato dell'elettrica di casa Opel è previsto per la fine del 2011.

Se vuoi aggiornamenti su OPEL AMPERA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Lorenzo Stracquadanio | 01 marzo 2010

Altro su Opel Ampera

Opel Ampera: la prova su strada
Prove su strada

Opel Ampera: la prova su strada

Un'idea innovativa e uno stile che si fa notare per l'elettrica Opel Ampera, che abbiamo provato in un lungo test su strada.

Opel Ampera entra nella flotta elettrica di Enel
Ecologiche

Opel Ampera entra nella flotta elettrica di Enel

Quattro esemplari della Opel Ampera saranno in dotazione a Enel per dei test, andando a rendere più verde la flotta aziendale del gruppo italiano.

Opel Ampera, consegnata a LeasePlan Italia
Aziendali

Opel Ampera, consegnata a LeasePlan Italia

L’azienda di noleggio e gestione flotte distribuirà 650 veicoli in Europa: «La mobilità elettrica, una nuova opportunità».