Edizione speciale per il Motor Show

Molte le novità, soprattutto organizzative, che non cambiano però l’anima dell’evento, in programma dal 4 all’8 dicembre a Bologna

Edizione speciale per il Motor Show

di Lorenzo Stracquadanio

24 novembre 2009

Molte le novità, soprattutto organizzative, che non cambiano però l’anima dell’evento, in programma dal 4 all’8 dicembre a Bologna

Dimezzati i giorni di manifestazione (che passano da 9 a 5) così come il prezzo del biglietto (da 24 a 12 euro) per ridurre i costi e incrementare il numero di visitatori. Nessun marchio inoltre avrà un padiglione dedicato, ma saranno esposti in un unico spazio. Il resto sarà dedicato alle auto d’epoca, ai team delle scuderie, ai paddock, ai test drive e all’ecosostenibilità.

Tutto questo è l’Edizione speciale del Motor Show 2009 (la 34esima), uno degli appuntamenti motoristici più importanti del panorama nazionale che si svolgerà a Bologna dal 4 all’8 dicembre.

“Il Motor Show di Bologna è un patrimonio che non può essere disperso – ha detto Giada Michetti, AD di Promotor Per questo motivo, non abbiamo pensato nemmeno per un attimo a cancellare l’edizione di quest’anno, ma abbiamo continuato a lavorare per trasformare l’anno orribile dell’automotive in un’opportunità di rilancio per noi e per il settore”.[!BANNER]

Tra le Case automobilistiche ci saranno Alfa Romeo, Bmw, Citroen, DR, Fiat, Ford, Hyundai, Kia, Mercedes, Mini, Opel, Porsche, Smart, Suzuki e Toyota (padiglione 26). E ancora un’area dedicata all’alimentazione alternativa Ecocity (padiglione 25) con la presenza di Ecogas, Federmetano ecc, e uno spazio per il Motor Valley dove verranno rappresentate le eccellenze regionali del settore. Per l’occasione sono stati studiati sei tour in pacchetti turistici da 2-3 giorni, che comprendono visite a scuderie, collezioni e musei di aziende come Ducati, Ferrari e Lamborghini.