Mercedes: la gamma high performance al Salone di Torino

C63 Coupé Amg e GT S chiamate ad animare lo stand della Stella a Tre Punte al Salone dell’Auto di Torino – Parco Valentino. Si potranno anche provare.

Mercedes: la gamma high performance al Salone di Torino

di Francesco Giorgi

10 giugno 2016

C63 Coupé Amg e GT S chiamate ad animare lo stand della Stella a Tre Punte al Salone dell’Auto di Torino – Parco Valentino. Si potranno anche provare.

Fra le principali Case auto che hanno assicurato la propria presenza al Salone dell’Auto di Torino – Parco Valentino (la rassegna si apre oggi al pubblico, per concludersi domenica 12 giugno), c’è Mercedes.

Il marchio della Stella a Tre Punte torna a Torino dopo la presentazione, avvenuta nei mesi scorsi, della nuova generazione di Smart forfour, e si presenta alla rassegna torinese con Smart insieme a una carrellata della propria lineup ad alte prestazioni. Si tratta, nel dettaglio, di Mercedes – Amg C63 Coupé e della supersportiva GT S, attuale mmassima espressione del concetto di vetture high performance per Mercedes. Quest’ultima, inoltre, al Salone di Torino è disponibile ai test drive, in una iniziativa creata con la concessionaria Autocentauro di Torino.

Mercedes – Amg GT S, che gli appassionati di motorsport conoscono bene perché è la Safety car ufficiale in F1, presenta un telaio “Space frame” realizzato in alluminio, che permette alla versione “S” di Mercedes – Amg GT di contenere il peso in ordine di marcia in 1.645 kg, per un corpo vettura da 4,54 m di lunghezza, 2,07 m di larghezza, 1,29 m di altezza e un “passo” di 2.630 mm. L’assetto, chiaramente mutuato dalle competizioni, si avvale di sospensioni (anteriori e posteriori) a doppi triangoli sovrapposti in alluminio forgiato ; il setup di regolazione degli ammortizzatori può essere personalizzato con il dispositivo Ride Control, mentre per la selezione delle dinamiche di guida la Mercedes – Amg GT S viene equipaggiata con l’Amg Dynemic Select, a integrazione dell’Esp regolabile. L’impianto frenante si compone di dischi da 390 mm all’anteriore con pinze verniciate in rosso. Le ruote (cerchi da 20″) montano pneumatici da 265/35 – 20 all’anteriore e 295/35 – 20 al posteriore.

Il motore che equipaggia Mercedes – Amg GT S è il V8 da 4 litri (3.982 cc) con doppio turbocompressore, che sprigiona una potenza di 510 CV a 6.250 giri/min e una coppia massima di 650 Nm da 1.750 ai 4.750 giri/min. La trazione è posteriore, e il cambio, a schema transaxle (disposto al retrotreno) è lo Speedshift DCT Amg doppia frizione a sette rapporti.

Mercedes C63 Amg Coupé, presentata in anteprima alla fine dello scorso agosto, presenta al corpo vettura una serie di caratteristiche decisamente aggressive rispetto alla “normale” nuova Serie C Coupé MY 2016 (caratteristica, questa, evidenziata dai vistosi codolini passaruota che “abbracciano” i cerchi multirazze da 9×18″ e 10.5×18″ – 19″ nella versione “S” – a finitura brunita, e che montano pneumatici da 255/40 R 18 e 285/35 R 18, mentre le gomme per la “S” sono rispettivamente da 255/35 R 19 e 285/30 R 19); L’abitacolo della nuova Mercedes C63 Amg Coupé offre le stesse caratteristiche di grande sportività presenti all’esterno: si segnalano, a questo proposito, i sedili anatomici (disponibili anche in versione “Performance“, ancora più profilati) che si accompagnano a rifiniture in pellami pregiati.

L’impostazione powertrain di Mercedes C63 Coupé Amg presenta il performante 4.4 V8, sovralimentato con due turbocompressori, che sprigiona 476 CV e 650 Nm di coppia massima: valori che permettono alla rinnovata coupé di Classe C un’accelerazione da 0 a 100 km/h in appena 4 secondi. A sua volta, la versione “S” eroga 510 CV e 700 Nm di coppia, e guadagna un decimo di secondo nel passaggio da 0 a 100 km/h (3,9 secondi).