BMW: il Team Italia torna in pista con la M6 GT3

La coupé prenderà parte al Campionato Italiano Gran Turismo Super GT3 ed alla Blancpain GT Series Endurance Cup.

BMW M6 GT3 Team Italia

Altre foto »

La BMW M6 GT3 è finalmente pronta per scendere in pista, la coupé della Casa dell'Elica, gestita dal Team Italia, con a capo un nome prestigioso del calibro di Roberto Ravaglia, si cimenterà nel Campionato Italiano Gran Turismo Super GT3 e nella Blancpain GT Series Endurance Cup.

Impressionante, per via delle sue dimensioni generose, dei passaruota allargati e delle grandi appendici aerodinamiche, la sportiva in questione ha tutte le dotazioni necessarie per correre in sicurezza, a cominciare dall'immancabile roll-bar, mentre il pilota si trova al centro della vettura, per ottimizzare la distribuzione dei pesi.

La potenza è di circa 570 CV, per via delle limitazioni imposte dai regolamenti, ma il V8 con tecnologia M Twin Power Turbo promette grandi cose, anche se non si conosce ancora il modo nel quale verranno bilanciate le prestazioni tra le varie tipologie di auto con architetture differenti presenti nei campionati in cui si cimenterà.

Ad ogni modo, con un peso ridotto a 1.300 kg, la M6 GT3 si annuncia particolarmente agile, a dispetto delle dimensioni, mentre il controllo elettronico della trazione e l'ABS saranno aiuti importanti per i piloti, insieme al climatizzatore, indispensabile quando gli scarichi centrali produrranno nell'abitacolo temperature nell'ordine dei 60 gradi.

Per quanto riguarda i piloti invece, nel Campionato Italiano ci saranno Alberto Cerqui e Stefano Comandini al volante della GT bavarese, mentre nella serie Blancpain correranno Stefano Colombo, Max Koebolt e Giorgio Roda. La speranza è che il numero 15, lo stesso che aveva Ravaglia quando vinse il DTM nel 1989, possa portare fortuna ai driver impegnati in questa nuova avventura.

Per celebrare il ritorno del Team Italia nelle competizioni, verrà realizzata anche la M6 Competition Edition, proposta nelle livree Alpine White ed Austin Yellow Metallic, con la prima che riprende anche le bande colorate della versione da gara della BMW M.

In questa versione, la M6 stradale raggiunge la ragguardevole potenza di 600 CV e 700 Nm di coppia massima. Valori che le consentono, con l'accessorio M Driver's Package, di raggiungere una velocità massima di ben 305 km/h, scattando da 0 a 100 km/h in soli 3,9 secondi.

Se vuoi aggiornamenti su BMW SERIE 6 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 17 marzo 2016

Altro su BMW Serie 6

BMW M6 Coupé by G-Power
Tuning

BMW M6 Coupé by G-Power

Fino a 740 CV per la sportiva della Casa dell’Elica

BMW M6 Cabrio by Noelle Motors
Tuning

BMW M6 Cabrio by Noelle Motors

Potenza incrementata a 766 CV e 345 km/h di velocità massima per la scoperta bavarese.

Bmw 650i PD6XX GT3 by M&D
Tuning

Bmw 650i PD6XX GT3 by M&D

Elaborazione dal sapore decisamente racing (strizza l'occhio alla nuova M6 Gt3) per la Bmw 650i F13 riveduta e corretta dalla tedesca M&D.