Mazda, protagonista alla Festa del Cinema di Roma

La rinnovata partnership tra la Casa giapponese e l’evento romano dedicato al grande schermo porterà nella Capitale tante interessanti sorprese.

Mazda, protagonista alla Festa del Cinema di Roma

Altre foto »

Parte puntuale come ogni anno la Festa del Cinema di Roma e al suo fianco troviamo nuovamente Mazda come partner ufficiale della kermesse. Tra le sorprese realizzate dalla Casa di Hiroshima per l'evento capitolino troviamo la Mazda Cinema Hall: un'imponente sala cinematografica da ben 1000 posti, dove quale gli spettatori potranno gustarsi le proiezione dei film della rassegna e tutte le principali attività che si svolgeranno nel corso della manifestazione.

Nella sala troveremo anche un esemplare della nuova MX-5, posizionato al centro di un fondale a cerchio di 360°e ripreso da ben  64 telecamere collegate fra loro. Questo scenario farà della ricostruzione del set di una scena clou tratta dal film Kill Bill, del regista Quentin Tarantino che in comune con Mazda, possiede un DNA decisamente "unconventional". I visitatori potranno quindi indossare gli abiti di scena per ritrovarsi proiettati nell'atmosfera e nella sequenza del film.

I fotogrammi ripresi dalle 64 telecamere saranno  utilizzati per realizzare  un breve video - comprensivo di colonna sonora - che potrà essere visionato  in diretta sullo schermo e che eventualmente potrà essere condiviso sui social media. All'interno del Villaggio della Festa ci sarà anche la Mazda Lounge, un luogo ricco di energia che ospiterà attori e personalità del mondo del cinema per i loro incontri con in media. Mazda metterà inltre a disposizione ben 50 vetture di cortesia che verranno utilizzate per gli spostamenti degli attori e degli addetti ai lavori, sia all'interno del Villaggio che in giro per tutta la città di Roma.

Attraverso l'hashtag #MazdaPurePassion Mazda metterà inoltre in contatto tutti i fan nel corso della Festa.

Se vuoi aggiornamenti su MAZDA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 19 ottobre 2015

Altro su Mazda

Mazda6 2017, con il restyling debutta il G-Vectoring Control
Anteprime

Mazda6 2017, con il restyling debutta il G-Vectoring Control

La Mazda6 si aggiorna con un restyling che lascia inalterata la linea della vettura, ma aggiunge tanti contenuti tecnologici.

Mazda 3 1.5 Skyactiv-D Exceed: la prova su strada
Prove su strada

Mazda 3 1.5 Skyactiv-D Exceed: la prova su strada

Consumi ridotti con il downsizing per la compatta di Hiroshima

Mazda 2 Skyactiv-D: la prova su strada
Prove su strada

Mazda 2 Skyactiv-D: la prova su strada

Al volante della piccola della Casa di Hiroshima con il 1.5 a gasolio