Maserati: le novità al Salone di Francoforte 2015

Motorizzazioni Euro 6, nuovi pacchetti personalizzati "Zegna Edition", rifiniture esclusive: ecco la gamma Quattroporte e Ghibli MY 2016 all'Iaa.

Stand Maserati al Salone di Francoforte 2015

Altre foto »

Non novità di modello, ma aggiornamenti Model Year 2016: il che vuol dire allestimenti esclusivi e inedite personalizzazioni, motorizzazioni Euro 6, equipaggiamenti di bordo arricchiti da nuovi dispositivi di sicurezza attiva e assistenza alla guida. Il tutto, in attesa di assistere al debutto della attesa Suv Levante, la cui produzione - riferisce in queste ore l'amministratore delegato di Maserati, Harald Wester - sarà avviata, a Mirafiori, a febbraio 2016. Ecco come si presenta Maserati al Salone di Francoforte 2015: un occhio al futuro (la annunciata "Sport Utility" del Tridente) e una particolare attenzione all'attuale gamma, che non rimane indietro; al Salone di Francoforte 2015 (da molti annunciato come "Salone della ripresa"), Fca espone una lineup Maserati rinnovata.

Più nel dettaglio, gli aggiornamenti "Model Year 2016" per Maserati riguardano, relativamente alle motorizzazioni, l'adeguamento Euro 6 per le unità a benzina V6 Twin Turbo da 330 a 410 CV e V8 Twin Turbo 530 CV che equipaggiano Maserati Quattroporte e Maserati Ghibli: l'upgrade, che si completa con l'adozione del sistema microibrido (Start&Stop), permette - secondo quanto indicano i tecnici Fiat - Chrysler Automobiles - una riduzione fino al 12% in termini di consumi ed emissioni di Co2, mentre le prestazioni restano invariate rispetto ai precedenti motori Euro 5. Quanto ai modelli a gasolio V6, parallelamente all'omologazione Euro 6 viene introdotta la tecnologia AdBlue che prevede un serbatoio specifico montato dietro al serbatoio posteriore: emissioni, consumi e prestazioni non vengono intaccate.

Sempre per Maserati Ghibli e Quattroporte, all'Iaa 2015 debuttano significative novità nel campo delle personalizzazioni, qui interpretate dai "pacchetti" di allestimento che portano la prestigiosa firma di Ermenegildo Zegna, attraverso l'accostamento di inserti in fibra naturale di seta mulberry Zegna a pelli pregiate per i rivestimenti dei sedili, dei pannelli porta, del padiglione, delle alette parasole e della plafoniera luci. L'esclusivo nuovo allestimento "Zegna Edition" viene proposto in tre varianti cromatiche, e prevede sulla parte esterna dei sedili, finissima pelle con cuciture a contrasto in colore grigio chiaro, cui è abbinato un inserto centrale in seta di colore Antracite con trama micro-chevron a cannelloni verticali che fodera seduta e schienale. La personalizzazione per le nuove Maserati MY 2016 può essere completata con esclusive rifiniture in legno, fibra di carbonio, pelle, Alcantara e cuciture a contrasto.

Relativamente ai dispositivi di assistenza alla guida che fanno parte delle novità "Model Year 2016" di Maserati, viene proposto a richiesta il sistema "Blind Spot Alert" che monitora i punti ciechi attorno al veicolo attraverso sensori radar dedicati, posizionati all'interno della fascia del paraurti posteriore; la nuova funzione "Rear Cross Path" a sensori montati su ciascun lato del paraurti posteriore è stata sviluppata per aiutare il conducente nelle fasi di manovra in retromarcia. Nuovo (di serie su Quattroporte Gts e a richiesta per le altre versioni di Quattroporte e Ghibli) è il sistema di apertura e chiusura "Power Boot" a comando elettrico per il cofano baule in alluminio leggero: una modalità "senza mani" permette il comando con il semplice movimento del piede sotto il paraurti posteriore.

Riguardo all'impiego dei dispositivi iOs di bordo, un chip Apple integrato nel sistema "Maserati Touch Control" consente l'introduzione dell'assistente "personale" Siri che, sfruttando la tecnologia Bluetooth, permette al conducente l'utilizzo di iPhone, iPad e iPod Touch con i comandi vocali e di formulare domande per ottenere vari tipi di informazioni.

Novità, a bordo delle Maserati Model Year 2016, anche riguardo all'impianto audio, totalmente rinnovato e ora disponibile con un nuovo complesso Harman Kardon, di serie su tutte le versioni di Quattroporte e a richiesta su Ghbli: l'impianto comprende 10 altoparlanti, nuovi woofer nelle porte e subwoofer alloggiato sotto la cappelliera e un amplificatore da 900W a 12 canali. A richiesta, inoltre, è possibile allestire la vettura con l'impianto Premium Surround Bower & Wilkins con nuova funzione Clari-Fi che analizza e ripristina la qualità dei formati di musica digitale supportati (MP3, AAC, radio satellitare, servizi di riproduzione e streaming) e corregge la forma delle onde sonore basandosi sulle informazioni disponibili e sulla qualità della sorgente audio.

Se vuoi aggiornamenti su MASERATI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 15 settembre 2015

Altro su Maserati

Maserati Ghibli 2017: l
Ultimi arrivi

Maserati Ghibli 2017: l'eleganza non ha prezzo

La berlina del Tridente si evolve mantenendo intatto il suo charme. Prezzi da 68.803 euro.

Maserati MC12, in arrivo una nuova generazione?
Anteprime

Maserati MC12, in arrivo una nuova generazione?

Secondo CEO di Maserati, Harald Wester, la nuova Maserati MC12 sarà realizzata in una edizione limitata nello stabilimento della Casa del Tridente.

Maserati Quattroporte MY 2017: primo contatto
Ultimi arrivi

Maserati Quattroporte MY 2017: primo contatto

Estetica rivista e tante novità tecnologiche per l’ammiraglia del Tridente.